SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: Il settore edile sta recuperando lentamente il suo ritardo

Zurigo (ots) - Nel secondo trimestre 2013, il fatturato nominale del settore principale della costruzione ha raggiunto i 5,2 miliardi di franchi, mettendo a segno un lieve aumento del 0,8 per cento rispetto al trimestre di riferimento. Sono questi i principali risultati della statistica trimestrale della Società Svizzera degli Impresari-Costruttori (SSIC).

Dopo l'inverno rigido, è stato necessario recuperare i ritardi accumulati. L'inverno si è prolungato in aprile, mese in cui ha nevicato più volte fino in pianura. Di conseguenza, l'attività edilizia è stata ostacolata almeno in parte dalle condizioni meteorologiche anche nel secondo trimestre. Inoltre, per via della carenza di capacità produttiva, le imprese non sono in grado di segnare un forte aumento, ragione per cui i ritardi non hanno potuto essere recuperati rapidamente.

Grazie ai portafogli ordini ben forniti, soprattutto nella costruzione di alloggi, le prospettive restano intatte. Per i prossimi trimestri, prevediamo una stabilità, anzi un lieve aumento del fatturato.

La situazione si presenta alquanto diversa nelle regioni di montagna. L'accettazione dell'iniziativa sulle residenze secondarie e la prassi restrittiva adottata al Tribunale federale offuscano notevolmente le prospettive. Inoltre, non essendo ancora stata adottata la legge d'esecuzione della nuova disposizione costituzionale, manca la certezza del diritto e gli investitori potenziali si mostrano molto cauti. Sebbene in alcune vallate la flessione sia già ben percepibile, per quest'anno il settore dovrebbe cavarsela senza troppi danni. Prevedibilmente il contraccolpo si farà sentire l'anno prossimo e tra due anni.

Cliccate il nostro sito per consultare i risultati dettagliati: http://www.presseportal.ch/go2/SSIC_Statistica_trimestrale_II/2013

Contatto:

Silvan Müggler
Responsabile Politica economica della SSIC
Tel.: +41/44/258'82'62
E-Mail: smueggler@baumeister.ch



Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: