SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: Primo bilancio sulla clausola di salvaguardia - burocrazia priva di effetto

Zurigo (ots) - Ciò che la Società svizzera degli impresari-costruttori aveva predetto al momento dell'entrata in vigore della clausola di salvaguardia per i cittadini dell'UE-17 si è avverato: a parte il carico amministrativo in più, questa misura non porta a nulla. A meno che entro agosto non si verifichi un'enorme affluenza, il primo contingente trimestrale della clausola di salvaguardia non sarà esaurito.

Secondo l'Ufficio immigrazione, dei 13'428 potenziali permessi di soggiorno di lungo periodo (permesso B) messi a disposizione dei cittadini dell'UE-17 nel primo trimestre di contingentamento, da giugno ad agosto ne sono avanzati oltre 5000. Il numero di immigrati è inferiore al contingente. L'invocazione della clausola di salvaguardia si rivela pertanto uno strumento inutile, che crea unicamente costi amministrativi. Per i restanti tre trimestri di contingentamento - a partire da giugno 2014 la libera circolazione delle persone non consentirà più contingentamenti - si prevede la stessa sorte.

Comunque: non si dovrà probabilmente ripiegare sui permessi di soggiorno di breve durata (permesso L). Pertanto ai lavoratori si risparmierà una specie di status obbligato di lavoratori stagionali e ai datori di lavoro scartoffie ancora più inutili.

La Società svizzera degli impresari-costruttori teme, tuttavia, che con l'entrata in vigore della clausola di salvaguardia si sia dato il segnale che la libera circolazione delle persone sia un problema da arginare. In realtà la libera circolazione delle persone è un fattore di successo centrale nell'economia nazionale Svizzera.

Contatto:

Werner Messmer, presidente centrale SSIC
Mobile: +41/79/445'77'89
E-Mail: werner.messmer@messmer.ch

Daniel Lehmann, direttore SSIC
Mobile: +41/79/129'11'52
E-Mail: dlehmann@baumeister.ch

Martin A. Senn, vicedirettore SSIC
Responsabile Politica + comunicazione
Tel: +41/79/301'84'68
E-Mail: msenn@baumeister.ch


Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: