Family Business Award / AMAG

Terza edizione del Family Business Award - Termine d'iscrizione: fine aprile 2014

Thun (ots) - Il Family Business Award è un premio istituito da AMAG e conferito per la prima volta nel 2012. Tale riconoscimento viene assegnato ogni anno a un'impresa familiare della Svizzera o del Principato del Liechtenstein che funge da modello da seguire e si contraddistingue sull'arco degli anni per un operato imprenditoriale sostenibile e superiore alla media. La prossima assegnazione del premio avrà luogo il 4 settembre 2014. Le imprese interessate possono candidarsi su www.family-business-award.ch . Il termine di iscrizione è il 30 aprile 2014.

Le imprese familiari rivestono un'importanza particolarmente elevata nell'economia nazionale svizzera. Circa il 90% di tutte le ditte svizzere è costituito da imprese familiari. Esse rappresentano la colonna portante dell'economia svizzera e si contraddistinguono per un operato responsabile e una conduzione imprenditoriale sostenibile. Questo grande e prezioso impegno viene premiato con il conferimento del Family Business Award. Il riconoscimento promuove e sensibilizza l'opinione pubblica su un tipo di imprenditoria orientata ai valori.

Grande interesse per la seconda assegnazione AMAG ha istituito il Family Business Award in onore del suo fondatore, Walter Haefner, il quale si è sempre impegnato a favore di una cultura aziendale autentica e vissuta. A settembre 2012 ha avuto luogo la prima assegnazione del premio all'imprenditoria sostenibile e orientata ai valori. Il primo award è stato assegnato alla Trisa AG; nel 2013, sempre nel mese di settembre, si è tenuta la seconda assegnazione. Oltre 100 imprese si sono candidate per il Family Business Award 2013. Tra queste ne sono state selezionate 20, dalle quali sono emerse le tre finaliste. A seguito di un avvincente testa a testa, la giuria ha preferito la Trisa Holding AG alle altre due finaliste, ossia la Ernst Schweizer AG e la Wipf Holding AG. Sulla Piazza federale di Berna, in presenza di oltre 200 esponenti di spicco dell'economia e della politica, la Trisa Holding AG ha ricevuto il premio dalle mani di Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch, direttrice della Segreteria di Stato dell'economia (SECO), e di Walter Haefner, presidente del consiglio d'amministrazione di AMAG.

Condizioni di partecipazione e svolgimento Possono partecipare tutte le imprese familiari con più di 50 collaboratori che si contraddistinguono per una conduzione imprenditoriale sostenibile e la cui presidenza del consiglio d'amministrazione o direzione operativa fa capo a un membro della famiglia. La maggioranza del capitale deve essere inoltre di proprietà della famiglia. La piattaforma elettronica per le iscrizioni su www.family-business-award.ch è aperta fino al 30 aprile 2014. Entro metà maggio avrà luogo la preselezione e a fine giugno la selezione finale. L'assegnazione del premio è fissata per il 4 settembre 2014, a Berna.

Giuria di alto livello

L'elezione dell'impresa vincitrice è affidata a una giuria indipendente composta da nove membri. La procedura di selezione, sviluppata dal Center for Corporate Responsibility and Sustainability CCRS dell'Università di Zurigo, offre le basi per una valutazione obiettiva dei candidati. Fanno parte della giuria personalità altamente qualificate e dotate di grande esperienza in campo economico:

- Klaus Endress, CEO del Gruppo Endress+Hauser (presidente della
  giuria)
- Pascale Bruderer Wyss, consigliera agli Stati
- Monika Ribar, membro del cda di SWISS
- Franziska Tschudi Sauber, amministratrice delegata del cda e 
  CEO, WICOR Holding AG
- Dr. Philipp Aerni, direttore CCRS, Università di Zurigo
- Roger de Weck, direttore generale SRG SSR
- Hans Hess, presidente di Swissmem
- Jürg Läderach, titolare della Confiseur Läderach AG
- Dr. Thomas Staehelin, presidente dell'Associazione delle società
  anonime private VPAG 

Per ulteriori informazioni e per presentare la candidatura online: www.family-business-award.ch e info@family-business-award.ch

Contatto:

AMAG Automobil- und Motoren AG
Dino Graf
Responsabile Corporate Communication
Telefono +41 56 463 93 51
presse@amag.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: