Dialog Ethik

Nuovo diritto di protezione degli adulti - nuove direttive del paziente dettagliate

Zurigo (ots) - L'Istituto Dialog Ethik, la Fondazione Svizzera di Cardiologia e l'Associazione svizzera anziani e pensionati pubblicano congiuntamente il 2 ottobre nuove direttive del paziente dettagliate. Le tre organizzazioni desiderano sostenere le persone desiderose di definire per iscritto le loro attese ed i loro desideri per l'ultima fase di vita con le loro direttive del paziente differenziate.

Le direttive entrano in vigore qualora il paziente non è più in grado di esprimere la sua volontà. Il documento sostiene i congiunti e l'équipe medica nella presa di decisione in situazioni difficili. La pluriennale esperienza di Dialog Ethik nell'assistenza a équipes mediche dimostra che disposizioni esaustive e differenziate permettono al meglio di mettere in pratica la volontà del paziente. Per questo motivo le direttive prendono in considerazione anche situazioni specifiche, quali ad esempio la rianimazione in caso di malattia inguaribile e progressiva. Le nuove direttive del paziente rispecchiano con la loro precisione e le loro delucidazioni lo spirito del nuovo diritto di protezione degli adulti che entrerà in vigore in gennaio 2013 e che promuove l'autonomia del paziente.

Le nuove direttive del paziente sono disponibili in italiano, tedesco, francese ed inglese. Esse possono essere scaricate gratuitamente o ordinate come documenti prestampati al prezzo di CHF 22.50 per esemplare: www.dialog-ethik.ch oppure 044/252'42'01.

Contatto:

Lic. phil. Patrizia Kalbermatten-Casarotti
E-Mail: pkalbermatten@dialog-ethik.ch
Tel: +41/44/252'42'01



Plus de communiques: Dialog Ethik

Ces informations peuvent également vous intéresser: