SEXUELLE GESUNDHEIT Schweiz / SANTE SEXUELLE Suisse

Ecopop strumentalizza la pianificazione familiare

Locarno (ots) - SALUTE SESSUALE Svizzera raccomanda di votare NO all'iniziativa Ecopop il 30 novembre. Il titolo stesso dell'iniziativa mostra chiaramente il suo scopo: "Stop alla sovrappopolazione - sì alla conservazione delle basi naturali della vita". Al conseguimento di tale scopo dovrebbe contribuire la pianificazione familiare nei Paesi in via di sviluppo. Ecopop strumentalizza così la pianificazione familiare in senso retrogrado, da tempo superato ai fini della limitazione della popolazione.

Con la pianificazione familiare, l'iniziativa tocca uno degli importanti campi d'intervento di SALUTE SESSUALE Svizzera, organizzazione nazionale mantello dei servizi di consulenza in materia di salute sessuale e riproduttiva. Per SALUTE SESSUALE Svizzera l'accesso a una pianificazione familiare basata sui diritti umani costituisce un presupposto essenziale affinché le donne, in particolare, possano decidere autonomamente se, quando e con chi desiderano avere figli. Per realizzare questo diritto sono però necessari, oltre a metodi contraccettivi, numerose altre misure come la promozione della parità dei sessi, il sostegno delle donne e delle ragazze mediante la formazione e l'accesso al mercato del lavoro, misure contro la violenza sessuale e migliore accesso alla formazione per tutti.

Ecopop, per contro, vuole il promovimento esclusivo della pianificazione familiare mediante un investimento fisso del 10% dei finanziamenti destinati alla cooperazione internazionale allo sviluppo devoluti dalla Svizzera. Ecopop ostacola così l'approccio globale ed efficace dell'attuale pianificazione familiare che promuove l'autodeterminazione delle donne e la prevenzione delle gravidanze indesiderate; l'iniziativa invece sottrae risorse ad altri provvedimenti importanti.

Ecopop strumentalizza la pianificazione familiare in modo semplicistico affrontando le sfide della crescita limitando l'immigrazione e la crescita demografica nei Paesi in via di sviluppo senza interrogarsi sui nostri consumi. Quest'iniziativa è da respingere categoricamente il 30 novembre.

Presa di posizione di SALUTE SESSUALE sull'Iniziativa Ecopop https://www.sante-sexuelle.ch/it/temi-attuali/iniziativa-ecopop/

Contatto:

Stefania Maddalena, 091 752 01 02,
stefania.maddalena@salute-sessuale.ch
Susanne Rohner, 078 881 63 96, susanne.rohner@sante-sexuelle.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: