SEXUELLE GESUNDHEIT Schweiz / SANTE SEXUELLE Suisse

I diritti sessuali sono essenziali per poter raggiungere la parità dei sessi

    Bern (ots) - A quindici anni dalla conferenza mondiale delle donne a Pechino si sta facendo il bilancio a New York. Infatti adesso si riunisce la Commissione delle Nazioni Unite per i diritti delle donne, alla quale partecipa anche la Svizzera. Si intende discutere lo stato delle decisioni prese a Pechino e anche di quelle discusse in occasione dell' assemblea generale straordinaria delle Nazioni Unite. Anche se si registrano alcuni progressi, si nota che non sono stati raggiunti gli obiettivi indicati alla conferenza di Pechino. Questa situazione influirà in modo negativo anche quando si farà il bilancio sugli obiettivi di sviluppo delle Nazioni Unite.

    PLANeS, la fondazione Svizzera per la salute sessuale e riproduttiva, esige che i governi diano maggiore importanza alla salute e ai diritti sessuali delle donne. Per raggiungere la parità dei sessi, e anche per favorire uno sviluppo sociale duraturo, bisogna investire di più nella salute sessuale specialmente delle giovani donne. Nel mondo, infatti le cause più frequenti di morte nelle adolescenti fra i 15 e i 19 anni sono dovute alle complicazioni nella gravidanza e alle conseguenze degli aborti eseguiti da non professionisti. Anche i matrimoni combinati, la violenza sessuale, le mutilazioni genitali femminili, la tratta umana a scopo di sfruttamento sessuale e l' impossibilità di proteggersi dall' Aids sono altre violazioni comuni dei diritti sessuali e quindi dei diritti umani delle donne.

    I traguardi millenari per lo sviluppo dell' ONU potranno essere raggiunti solamente se si accorderanno alle donne pari diritti a livello giuridico, politico, economico e sociale. L'accesso all'educazione e ai servizi di salute sessuale, che includono anche i metodi di pianificazione familiare, sono premesse importanti per combattere la povertà.

ots Originaltext: PLANeS - Schweizerische Stiftung für sexuelle und
reproduktive Gesundheit
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Susanne Rohner
Mobile: +41/78/881'63'96
E-Mail: susanne.rohner@plan-s.ch



Plus de communiques: SEXUELLE GESUNDHEIT Schweiz / SANTE SEXUELLE Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: