SEXUELLE GESUNDHEIT Schweiz / SANTE SEXUELLE Suisse

PLANeS è contro l'iniziativa che vuole privatizzare i costi dell' aborto

    Berna (ots) - PLANeS, la fondazione Svizzera per la salute sessuale e riproduttiva, sostiene il diritto delle donne di decidere personalmente se e quando vogliono avere figli. Ciò richiede, in particolare, informazione ed accesso alla consulenza ed a metodi contraccettivi sicuri e, se necessario, anche la possibilità di interrompere legalmente la gravidanza in condizioni di sicurezza.

    Dal 1o Ottobre 2002 in Svizzera vige il cosiddetto "regime dei termini", al quale ha aderito la stragrande maggioranza del popolo Svizzero (72% dei voti) e riconferma l'assunzione dei costi da parte delle assicurazioni malattia, già in vigore dal 1981. Questa legge garantisce anche alle donne in situazioni finanziare precarie di interrompere in tutta sicurezza una gravidanza indesiderata entro prime 12 settimane. Questo, conquistato dopo molte lotte, viene messo in pericolo dall'iniziativa popolare lanciata questa mattina. In effetti non si tratta di una questione di costi, ma di rimettere in discussione il diritto di autodeterminazione di ogni donna. Infatti, La Svizzera ha uno dei tassi più bassi di interruzione di gravidanza in Europa, stabile dal 2002.

    Che per mezzo di ostruzionismo finanziario la nuova iniziativa voglia di fatto rendere più difficile il diritto di ogni donna di decidere su se stessa, è scandaloso. PLANeS respinge l'iniziativa richiedente il finanziamento privato dell'interruzione di gravidanza. PLANeS preferirebbe l' accesso gratuito alla consulenza e ai metodi di prevenzione delle gravidanze indesiderate.

ots Originaltext: PLANeS - Schweizerische Stiftung für sexuelle und
                            reproduktive Gesundheit
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
PLANeS
Fausta Borsani
Mobile: +41/79/255'61'77
Internet: www.plan-s.ch



Plus de communiques: SEXUELLE GESUNDHEIT Schweiz / SANTE SEXUELLE Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: