Schweizer Presserat - Conseil suisse de la presse - Consiglio svizzero della stampa

Media Service: Consiglio svizzero della stampa: La « privacy » delle celebrità dipende dalle scelte loro! (presa di posizione 39/2016)

Un document

Bern (ots) - Parti: X. c. «blickamabend.ch»

Tema: Protezione della sfera privata

Reclamo respinto

Riassunto

La « privacy » delle celebrità dipende dalle scelte loro!

Dopo la rottura del rapporto tra una ex Miss Svizzera e il suo amico, «blickamabend.ch» ha pubblicato immagini della coppia tolte dal sito Instagram dell'uomo, da lui stesso reso accessibile. Era corretto il modo d'agire di «blickamabend.ch» dal punto di vista deontologico? In linea di principio, il Consiglio della stampa non ritiene una scusante che nessuno dei due si sia opposto alla pubblicazione: per utilizzare immagini di carattere privato copiandole dalla rete bisogna sempre chiedere l'autorizzazione.

Il Consiglio ritiene però che il sito è fatto apposta per dare pubblicità alle persone. Loro stesse avevano rese pubbliche le immagini nel sito. Basterebbe questa ragione per giustificare la loro ripresa da parte di «blickamabend.ch».

Ma il criterio di giudizio decisivo è ancora un altro. La donna si è espressa più volte pubblicamente sul rapporto di coppia, anche dopo l'inizio della crisi. È dunque il comportamento degli interessati (in misura minore per quanto riguarda l'uomo) che li esponeva alla curiosità del pubblico. D'altra parte, le foto pubblicate non toccano la sfera intima delle persone: una ragione di più per ritenere che la pubblicazione rispettava le regole deontologiche.

Contatto:

Schweizer Presserat
Conseil suisse de la presse
Consiglio svizzero della stampa
Ursina Wey
Geschäftsführerin/Directrice
Rechtsanwältin
Effingerstrasse 4a
3011 Bern
+41 (0)33 823 12 62
info@presserat.ch
www.presserat.ch



Plus de communiques: Schweizer Presserat - Conseil suisse de la presse - Consiglio svizzero della stampa

Ces informations peuvent également vous intéresser: