Dacia

I nuovi modelli di Dacia sono bene accolti in Svizzera - Dacia raddoppia le vendite

    Urdorf (ots) - Sono passati quasi tre anni, da quando il marchio della Renault è stato introdotto sul mercato svizzero. Il successo non si è fatto aspettare. Già nel 2007, in Svizzera Dacia ha aumentato del 125% le proprie vendite e nei primi nove mesi di quest'anno, i concessionari Dacia le hanno nuovamente raddoppiate. Le ragioni di questo successo sono dovute, oltre che alla sempre più ampia gamma di modelli, all'attrattivo rapporto prezzo/prestazioni, all'alto valore d'uso delle vetture e alla fitta rete di concessionari.

    "Si può fare anche in modo diverso". È questa sicuramente una delle frasi più comunemente usate in merito all'ancora giovane (per la Svizzera) marchio Dacia. La prova che anche nel nostro paese gli autoveicoli a prezzo conveniente, con buon valore d'uso e di alta qualità, trovino acquirenti, è fornita già prima della fine di quest'anno dai 49 concessionari Dacia.

    Nei primi nove mesi di quest'anno, infatti, Dacia ha immatricolato in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein complessive 1'166 vetture nuove (secondo le cifre attuali pubblicate da Auto Schweiz). Con un aumento del 95% (599 veicoli) rispetto all'anno scorso, dopo il terzo trimestre Dacia si assicura cos" il più alto tasso di crescita di tutti i marchi in Svizzera.

    Particolarmente interessanti sono i tassi di crescita del mese di settembre. Rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, con 145 nuove immatricolazioni il marchio ha registrato un aumento addirittura del 164%.

    Logan, Logan MCV e Sandero: berlina, station wagon e compatta

    Un contributo determinante a questa crescita è quello fornito dalla sempre più ampia gamma di modelli. Dopo gli inizi con la berlina, Dacia ha raddoppiato l'anno scorso con la Logan MCV. Questa versatile e spaziosa station wagon si lascia trasformare con poche manipolazioni da una sette posti pienamente valida in un veicolo da trasporto con 2,35 m3 di capacità di carico. Inoltre, essa offre numerosi e pratici dettagli, come i vari vani portaoggetti, oppure il portellone a due ante, che si lasciano aprire a 180 gradi.

    Nell'estate di quest'anno sono seguite la versione riveduta della berlina e l'introduzione della Sandero. La compatta cinque porte e due volumi ha tutte le caratteristiche delle Dacia: spaziosità superiore alla media, tecnica robusta, ed eccellente rapporto prezzo/prestazioni. Con il suo stile fresco, la Sandero si rivolge a un pubblico che dall'automobile richiede razionalità, ma allo stesso tempo non intende rinunciare all'eleganza e alla modernità della linea.

    Una tecnica robusta a un prezzo attrattivo

    I modelli Dacia approfittano di una tecnica affidabile, collaudata milioni di volte, con motori Renault. Per la Logan e la Logan MCV sono disponibili quello a benzina di 1,4 litri e 55 kW (75 CV) e l'1,6 litri di 64 kW (87 CV), oppure l'1,6 16V di 77 kW (104 CV). Inoltre, è pure fornibile il turbodiesel con iniezione diretta common rail in due varianti di potenza: 50 kW (68 CV) oppure 63 kW (86 CV). La compatta Sandero è da subito disponibile con due motorizzazioni a benzina (1.4 l / 75 CV oppure 1.6 l / 87 CV), oltre al turbodiesel 1.5 dCi, pure con i due livelli di potenza. Come i modelli Renault, anche questo soddisfa cos" i criteri eco2. Un autoveicolo si merita il sigillo di qualità ambientale Dacia eco2, allorché soddisfa tre criteri, altrettanto severi di quelli del Renault eco2:

    - emissioni di CO2 inferiori o uguali a 140g/km.

    - produzione in un sito industriale certificato ISO 14001.

    - una massa valorizzabile al 95% a fine ciclo di vita, e una
        produzione che integra almeno il 5% di materie plastiche
        riciclate.

    Tutti i motori soddisfano inoltre la norma Euro 4 sui gas di scarico e sono caratterizzati dalla sobrietà nei consumi. Al più tardi consultando il listino prezzi, si scopre un altro vantaggio importante della Dacia. In Svizzera, la Logan è disponibile da CHF 10'900.-, la Logan MCV da CHF 12'900.- e la Sandero da CHF 11'900.- (varianti con motore a benzina di 1,4 litri).

    Ma vi sono altre novità!

    Dacia è sulla buona strada per imporsi in Svizzera come marchio dall'alto valore d'uso e con un'offerta dai prezzi convenienti. Perciò, dovrebbero essere senz'altro interessanti anche le prossime innovazioni e i prossimi nuovi modelli. Per il novembre 2008 è previsto l'arrivo della nuova versione della Logan MCV. Già per il 24 novembre 2008 è previsto inoltre un ulteriore ampliamento della gamma di modelli con l'introduzione del Logan Pick-up e del Logan Van. Entrambi questi veicoli monteranno i collaudati motori della casa. Con questi, Dacia ha le migliori chance di assicurarsi un posto anche fra gli artigiani e nel settore delle attività outdoor (sport, tempo libero), oltre che di aumentare ulteriormente i propri successi di vendita.

    I comunicati per i media e le fotografie possono essere visualizzati e/o scaricati dal sito Renault per i media: http://media.renault.ch . Riceverete i vostri dati d'accesso personali dopo aver completato e inviato il formulario elettronico.

ots Originaltext: Dacia
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
André Hefti
Direttore comunicazione
Renault Suisse SA
Bergermoosstrasse 4
8902 Urdorf
Tel.:        +41/44/777'02'48
Fax:         +41/44/777'02'14
E-Mail:    andre.hefti@renault.ch
Internet: http://media.renault.ch



Plus de communiques: Dacia

Ces informations peuvent également vous intéresser: