Stiftung Dr. J.E. Brandenberger

Energia solare per lo sviluppo economico sostenibile
Regula Ochsner riceverà il premio della fondazione Dr. J.E. Brandenberger

    Zurigo/Ottenbach (ots) - Da ormai 21 anni la fondazione Dr. J.E. Brandenberger conferisce il suo premio, del valore di 200'000 franchi svizzeri,che quest'anno è stato assegnato a Regula Ochsner, originaria di Ottenbach, a riconoscimento del suo notevole impegno per la conservazione delle risorse naturali e per l'utilizzo pionieristico dell'energia solare in Madagascar. La cerimonia avrà luogo il 30 ottobre 2010 presso l'Università di Zurigo.

    La giuria, guidata dalla Dott.ssa Annemarie Huber-Hotz, ex cancelliere della Confederazione elvetica, è rimasta piacevolmente colpita dal continuo e instancabile impegno della 56enne cittadina svizzera a favore della natura, dell'ambiente e dell'uomo. Anche Carlo Schmid-Sutter, presidente del consiglio della fondazione, ha parole di elogio: "Con questo premio intendiamo ricompensare Regula Ochsner per il suo pluriennale e onorevole impegno coronato dal successo nella conservazione delle risorse naturali e nella promozione dello sviluppo economico mediante l'energia solare in Madagascar".

    Regula Ochsner conobbe in passato l'isola del Madagascar quando era un'oasi verde e ricca di specie. Tuttavia, 20 anni più tardi, ha dovuto constatare lo sradicamento degli enormi baobab, la presenza di numerose fenditure nel suolo e i danni da erosione visibili ovunque. Pertanto decise di impegnarsi in futuro nella protezione della natura ancora incontaminata e nella lotta contro la povertà della popolazione nel sud del Madagascar.

    Nel frattempo, oltre il 90% della superficie dell'isola è stato dissodato, principalmente al fine di ricavarne legna da ardere utilizzata per cucinare. Il progressivo disboscamento ha distrutto non solo l'habitat degli animali, ma minaccia anche quello degli esseri umani. La terra fertile è stata portata via dall'erosione. È stato necessario arginare il fabbisogno di carbone vegetale e di legna da ardere. Regula Ochsner ha avviato nel 2001 un progetto mirato a dotare la popolazione di fornelli solari e ha fondato l'ADES ("Association pour le Développement de l'Energie Solaire", Associazione per lo sviluppo dell'energia solare). Secondo Regula Ochsner: "il nostro progetto contribuisce alla lotta contro il disboscamento e alla povertà nonché al sostentamento della popolazione e alla preservazione della natura. Con il premio della fondazione Dr. J.E. Brandenberger possiamo distribuire maggiormente i fornelli solari e ciò è meraviglioso". ADES ha organizzato anche la costruzione di un impianto elettrico che utilizza principalmente l'energia solare per fornire energia elettrica a un villaggio intero. "Sarò felice solo quando tutto il sud del Madagascar disporrà di corrente elettrica proveniente da energia solare, di acqua fornita da pompe solari e di fornelli solari".

    La cerimonia avrà luogo il 30 ottobre 2010, alle ore 10 nell'aula 101 dell'edificio principale dell'Università di Zurigo, Ramistrasse 71, Zurigo.

ots Originaltext: Stiftung Dr. J.E. Brandenberger
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Beatrice Tschanz Kramel
Membro del consiglio della Fondazione
Mobile: +41/79/407'08'78

Dr. Carlo Schmid-Sutter
Presidente del consiglio della Fondazione
Mobile: +41/79/311'45'11



Plus de communiques: Stiftung Dr. J.E. Brandenberger

Ces informations peuvent également vous intéresser: