Jacobs Foundation

Integrazione locale del sostegno alla prima infanzia

Zurigo (ots) - -

- Con «Primokiz» la Jacobs Foundation offre alle piccole e medie 
città della Svizzera un programma completo di sostegno alla prima 
infanzia. 
- Per la prima volta sono disponibili strumenti scientifici per la 
formazione, l'accoglienza e l'educazione della prima infanzia. 
- Stanziato un fondo di 2,2 milioni di CHF. 

«Sostegno iniziale - integrazione locale»: è questo il motto del nuovo programma Primokiz di promozione di una formazione, accoglienza ed educazione della prima infanzia a tutto campo, elaborato dalla Jacobs Foundation (www.jacobsfoundation.org ) appositamente per le piccole e medie città della Svizzera. In queste città tra 10'000 e 50'000 abitanti sono previste forme ottimali di integrazione e sostegno degli attori del settore della prima infanzia, in modo da consentire loro di massimizzare l'efficacia delle offerte destinate ai bambini piccoli e ai genitori. A tal fine la Jacobs Foundation ha sviluppato due strumenti inediti in Svizzera per elaborare un'analisi della situazione e una strategia. Per il programma Primokiz il Consiglio di fondazione della Jacobs Foundation ha stanziato un fondo di 2,2 milioni di CHF. Finora il comitato consultivo del programma ha selezionato 16 piccoli e medi comuni della Svizzera desiderosi di partecipare al programma Primokiz. Di questi, i seguenti hanno già avviato il progetto: Burgdorf, Cham, Gambarogno, Grenchen, Illnau-Effretikon, Kloten, Muri, Pratteln, Sciaffusa, Wettingen, Zofingen e Zugo. Altri quattro Comuni avvieranno Primokiz nel corso dell'anno. Il programma durerà fino al 2015.

Il sostegno alla prima infanzia conviene

«Chi vuole che in futuro tutti i bambini siano parte integrante della società deve investire maggiormente nella formazione della prima infanzia. Il sostegno alla prima infanzia conviene sia al singolo sia all'intera società», dichiara Sandro Giuliani, CEO della Jacobs Foundation. «L'integrazione degli attori nelle maggiori città svizzere si è rivelata vincente. Ora sosteniamo anche le piccole e medie città della Svizzera, che dispongono di una minor capacità finanziaria e di meno personale.»

A tal fine, la Jacobs Foundation ha sviluppato un nuovo modello di formazione, accoglienza ed educazione della prima infanzia, che poggia sui tre pilastri di una politica della prima infanzia: istruzione, sanità e sociale. In base a questo modello, la fondazione ha sviluppato due strumenti su misura per le piccole e medie città per elaborare un'analisi della situazione e una strategia. Le città o i comuni hanno così la possibilità di analizzare, integrare e ottimizzare le loro offerte destinate ai bambini dalla nascita all'età scolare nell'ottica delle pari opportunità.

La Jacobs Foundation mette questi strumenti gratuitamente a disposizione di tutti i comuni interessati anche al di fuori del programma, sul sito Internet: www.jacobsfoundation.org/primokiz

Il programma Primokiz è imperniato su una visione a tutto campo della formazione, dell'accoglienza e dell'educazione della prima infanzia e sull'approccio partecipativo, che prevede che tutte le istituzioni e gli attori della formazione coinvolti collaborino e si integrino a vicenda.

Le 16 città svizzere che aderiscono al programma sono sostenute in loco da esperti nell'attuare il loro progetto Primokiz e nell'applicare gli strumenti. Possono inoltre beneficiare delle esperienze e dello scambio con città più grandi, che fungono da cosiddette città di riferimento. Le città possono anche sottoporre la loro analisi e la loro strategia a una perizia scientifica.

Supervisione scientifica e comitato consultivo di esperti

Il programma è sottoposto alla supervisione scientifica del Marie Meierhofer Institut für das Kind (MMI) ed è seguito da un comitato consultivo composto da esperti della scienza, della pratica nonché delle amministrazioni comunali, cantonali e federali. Di questo comitato fanno parte le seguenti organizzazioni: Städteinitiative Sozialpolitik, Ufficio federale della migrazione, Ufficio federale delle assicurazioni sociali, Commissione UNESCO, Università di Friburgo, Alta scuola pedagogica di San Gallo e Promozione Salute Svizzera.

Profilo della Jacobs Foundation

La Jacobs Foundation è una fondazione che opera nel settore dello sviluppo dei bambini e degli adolescenti in tutto il mondo, costituita nel 1989 a Zurigo dall'imprenditore Klaus J. Jacobs. La Jacobs Foundation sostiene progetti di ricerca, programmi d'intervento e istituzioni scientifiche con un budget annuale di circa 35 milioni di CHF. La fondazione s'impegna in particolare per l'eccellenza e l'evidenza scientifica. Il suo investimento di 200 milioni di EUR nella Jacobs University di Brema (2006) fissa nuovi standard nell'ambito del sostegno privato.

Nota per i media: 
Stampa fotografica di qualità liberamente disponibile su:
http://www.jacobsfoundation.org/primokiz
(Pubblicazione contattare © Jacobs Foundation) 

Contatto:

Sylvana Volkmann
E-Mail: sylvana.volkmann@jacobsfoundation.org
Tel.: +41/44/388'61'35
Mobile: +41/79/552'30'88

Jacobs Foundation
Seefeldquai 17
CH-8034 Zurigo
Web: www.jacobsfoundation.org



Ces informations peuvent également vous intéresser: