Jacobs Foundation

Il sostegno nella prima infanzia riduce i costi sanitari in vecchiaia
La sorprendente teoria dei vincitori del premio per la ricerca Klaus J. Jacobs all'assegnazione del premio a Zurigo

    Zurigo (ots) - I vincitori del premio per la ricerca Klaus J. Jacobs, Terrie Moffitt e Avshalom Caspi, hanno detto, durante la premiazione di venerdì all'Università di Zurigo, che con un adeguato sostegno alla prima infanzia è possibile ridurre il rischio di patologie senili e limitare l'aumento dei costi sanitari. La coppia di scienziati americano-britannica è stata premiata dalla Jacobs Foundation per le sue ricerche sullo sviluppo dei bambini e dei giovani con un milione di franchi svizzeri.

    Moffitt e Caspi, professori di neuropsicologia presso la Duke University, North Carolina, USA, e presso il King's College, Londra, hanno studiato prevalentemente le conseguenze psicologiche a lungo termine dei vissuti infantili. Ora desiderano concentrarsi sulle conseguenze sulla salute, ha annunciato Terrie Moffitt durante il suo discorso di ringraziamento. I primi studi hanno dimostrato che stress e vissuti traumatici in età infantile aumentano il rischio di ammalarsi successivamente di una immunodeficienza, di un problema cardiocircolatorio o di una demenza senile.

    Se fosse possibile dimostrare la relazione tra un'infanzia senza stress e lo stato di salute in età avanzata, allora il sostegno alla prima infanzia rappresenterebbe la chiave per la soluzione dei problemi delle società costituite sempre maggiormente da anziani, afferma Terrie Moffitt: le patologie senili potrebbero essere ritardate e l'invecchiamento potrebbe comportare minori disturbi. Tra l'altro sarebbe possibile limitare l'aumento dei costi sanitari, dovuto principalmente all'incremento dell'aspettativa di vita.

    "Gli esiti delle ricerche di Moffitt e Caspis mi confermano che i programmi di inve-stimento a sostegno dell'infanzia sono sensati e necessari, proprio per i bambini e i giovani in situazioni precarie", ha affermato con piacere durante la premiazione la Dott. Auma Obama, eletta quest'anno nel consiglio di fondazione della Jacobs Foundation. La sorellastra del presidente degli USA Barack Obama è impegnata a tempo pieno nei progetti di sostegno alla gioventù in Africa orientale.

    Il sostegno precoce è uno dei punti principali del lavoro della Jacobs Foundation. Per questo motivo la fondazione ha riconosciuto con il premio Best Pratice un pro-getto per il sostegno precoce: il modello delle associazioni Opstapje Deutschland e a:primo Schweiz. I genitori di bambini dal secondo anno di vita vengono assistiti, sostenuti e istruiti con visite settimanali a domicilio. Il modello viene applicato al momento in oltre 60 città tedesche e svizzere. Il premio Best Practice dell'importo di 200.000 franchi è stato ricevuto dalle rappresentati delle associazioni Erika Dähler (a:primo Schweiz) Heidemarie Rose (Opstapje Deutschland).

    Dalle ore 17.30 circa saranno disponibili le prime fotografie su Flickr

    www.flickr.com/photos/jacobs_foundation/sets

    Dalle ore 16 saranno disponibili i filmati della presentazione dell'evento su Youtube

    www.youtube.com/jacobsfoundation

    Tutte le altre informazioni sui premiati e sul premio sono disponibili qui

    http://award.jacobsfoundation.org/de/

    La Jacobs Foundation: fondazione privata con sede a Zurigo, è stata fondata nel 1988 dall'imprenditore Klaus J. Jacobs. Essa s'impegna da allora per l'educazione di bambini e giovani e attualmente dispone di un'esperienza pluriennale nel sostegno alle scienze e ai programmi concreti d'intervento, oltre che nella loro realizzazione. La fondazione difende un concetto fondamentale che sottolinea le opportunità di sviluppo positivo di bambini e giovani. La fondazione, con i suoi metodi e principi, s'impegna in misura particolare per l'eccellenza scientifica e per tutto ciò che si basa su una reale evidenza. Con i suoi investimenti di 200 milioni di Euro nella Jacobs University Bremen (2006) pone nuovi parametri nel settore delle sovvenzioni private.

ots Originaltext: Jacobs Foundation
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Martin A. Senn
Jacobs Foundation
Seefeldquai 17
Postfach
8034 Zürich
E-Mail: martin.senn@jacobsfoundation.org
Tel.:    +41/44/388'61'06
Mobile: +41/79/301'84'68



Plus de communiques: Jacobs Foundation

Ces informations peuvent également vous intéresser: