Schweizerischer Samariterbund (SSB)

Comunicato stampa della FSS: Le samaritane e i samaritani di tutta la Svizzera hanno eletto a Einsiedeln una nuova Presidentessa centrale in occasione della loro 129ª Assemblea dei delegati

Olten (ots) - All'Assemblea dei delegati della Federazione svizzera dei samaritani di sabato 17 giugno, i delegati hanno deliberato in merito alle basi per l'ulteriore sviluppo strategico della Federazione svizzera dei samaritani. Come nuova Presidentessa è stata eletta Regine Aeppli.

Oltre al trattamento dei punti all'ordine del giorno, sono stati approvati il budget quadro 2018 e il relativo programma di attività 2018. Come stabilito nella Strategia 2020, rivestono un'importanza centrale i progetti per la promozione del settore Gioventù e volontariato, nonché le misure per la garanzia della qualità della formazione e formazione continua delle monitrici e dei monitori di corsi della Federazione svizzera dei samaritani. Con l'adeguamento al nuovo materiale didattico digitale, è stata introdotta una tassa di utilizzo che ha sostituito il sistema finora in uso, basato sulla vendita delle documentazioni di corso.

Per tradizione, l'Assemblea dei delegati, nonché l'Assemblea della Fondazione Henry Dunant che ha luogo in parallelo, si svolge ogni anno in una località diversa. Quest'anno, le rappresentanti e i rappresentanti delle 24 associazioni cantonali si sono incontrati nella sala teatrale della storica abbazia di Einsiedeln. In tutta la Svizzera, la FSS conta oltre 26'000 soci attivi, impegnati a titolo volontario in 1'000 sezioni samaritane e 126 gruppi della gioventù, con l'obiettivo di riuscire a prestare i primi soccorsi in modo competente in caso d'emergenza. Nei corsi certificati IAS, trasmettono inoltre queste conoscenze alla popolazione, promuovendo così la visione della Federazione svizzera dei samaritani che «in ogni famiglia, una persona sa prestare i primi soccorsi».

Tra gli ospiti dell'Assemblea dei delegati, c'erano tra l'altro Annemarie Huber-Hotz, Presidentessa della Croce Rossa Svizzera (CRS), Jürg Schmutz, Presidente della Società Svizzera delle Truppe Sanitarie (SSTS), Roman Wüst, Presidente dell'Interassociazione di salvataggio (IAS), nonché Michael Stähli, Consigliere di Stato del Canton Svitto. Nei vari discorsi di saluto, le oratrici e gli oratori hanno espresso il loro apprezzamento nei confronti del lavoro delle samaritane e dei samaritani, sottolineando l'importanza del volontariato nella società svizzera.

www.samariter.ch (Federazione svizzera dei samaritani)

Relazione annuale della Federazione svizzera dei samaritani http://www.samariter.ch/stream/it/download---0--0--0--31813

Contatto:

Ulteriori informazioni:
Regina Gorza, Segretaria centrale della Federazione svizzera dei
samaritani, telefono 079 286 85 58 oppure Stephan Hoenner,
Responsabile Comunicazione della Federazione svizzera dei samaritani,
telefono 062 286 02 24.


Ces informations peuvent également vous intéresser: