Schweizerischer Samariterbund (SSB)

Giornata Mondiale del Primo Soccorso, 12 settembre 2015
Sicurezza per le persone anziane

Olten (ots) - Comunicato stampa congiunto delle organizzazioni di salvataggio Federazione svizzera dei samaritani, Società Svizzera di Salvataggio, Società Svizzera delle Truppe Sanitarie, Rega e REDOG

Giornata Mondiale del Primo Soccorso, 12 settembre 2015 
Sicurezza per le persone anziane 

È importante tenere aggiornate le proprie conoscenze del primo soccorso soprattutto per le persone anziane. Queste permettono loro non solo di aiutare gli altri e di migliorare il proprio benessere, ma anche di rafforzare la consapevolezza personale della sicurezza e della prevenzione. Il 12 settembre, Giornata Mondiale del Primo Soccorso, le organizzazioni di salvataggio della Croce Rossa Svizzera esortano la popolazione a sostenere con corsi di primo soccorso e volontariato gli anziani nei loro sforzi per invecchiare in salute ed essere coinvolti nella società. Il tema della Giornata Mondiale del Primo Soccorso 2015 è «Il primo soccorso e la popolazione che invecchia».

La situazione economica sempre peggiore di molti Paesi ha come conseguenza tagli alla sanità e costi sempre più elevati. Dalla situazione sono particolarmente interessate le persone anziane, i più soggetti al rischio di caduta e a problemi di salute quali ipertensione, malattie cardiache e diabete.

I corsi di primo soccorso rappresentano uno strumento utile per creare una consapevolezza della sicurezza e della prevenzione nelle persone anziane. Adottare misure preventive efficaci, saper individuare per tempo i sintomi e conoscere le misure del primo soccorso possono ridurre la sofferenza e salvare delle vite. Le Sezioni samaritane e le sezioni delle truppe sanitarie organizzano in tutto il Paese corsi di soccorso d'emergenza, di rianimazione o di primo soccorso. Oltre a corsi per genitori di bambini e neonati, vi sono corsi dedicati agli infortuni nello sport o ad altre emergenze. Le sezioni della Società Svizzera di Salvataggio (SSS) offrono diversi moduli formativi di salvataggio in acqua: dal brevetto per ragazzi ai moduli di salvataggio in laghi e fiumi, ai corsi di rianimazione e di aggiornamento. La Società svizzera per cani da ricerca e da salvataggio (REDOG) ha cani da ricerca appositamente istruiti che possono essere impiegati per trovare persone scomparse, come ad esempio escursionisti in montagna o malati di demenza che hanno perso l'orientamento durante una passeggiata. La Guardia aerea svizzera di soccorso Rega, dal canto suo, si reca rapidamente sul posto se una persona subisce un infortunio o viene colpita da infarto in zone remote o in montagna

Giornata del primo soccorso

Istituite dalla Federazione internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, dal 2000, il secondo sabato di settembre, le organizzazioni della Croce Rossa e le associate svolgono una giornata di primo soccorso in oltre 150 Paesi. Obiettivo è rafforzare nella coscienza pubblica la consapevolezza dell'importanza di un aiuto d'emergenza competente in caso di infortuni e catastrofi.

In Svizzera, in occasione della Giornata del Primo Soccorso, le organizzazioni di salvataggio della Croce Rossa Svizzera (CRS) si rivolgono al pubblico. Fanno parte dell'organizzazione la Federazione svizzera dei samaritani (FSS), la Società di Salvataggio Svizzera (SSS), la Società svizzera delle truppe sanitarie (SSTS), la Rega e la Società svizzera per cani da ricerca e da salvataggio REDOG.

www.samariter.ch (Federazione svizzera dei samaritani) 
www.slrg.ch (Società Svizzera di Salvataggio) 
www.smsv.ch (Società svizzera delle truppe sanitarie) 
www.rega.ch (Guardia aerea svizzera di soccorso) 
www.redog.ch (Società svizzera per cani da ricerca e da 
salvataggio)  

Contatto:

Regina Gorza, responsabile Centro di competenza Salvataggio della
CRS,c/o Federazione svizzera dei samaritani, telefono 079 286 85 58



Plus de communiques: Schweizerischer Samariterbund (SSB)

Ces informations peuvent également vous intéresser: