SRG SSR

«Kurz», «Lätz» o «Schlungg»: la lotta svizzera alla SRG SSR fino al 2022

Bern (ots) - Berna/Zurigo, 6 aprile 2017. La SSR e l'Associazione federale di lotta svizzera (AFLS) hanno prorogato fino al 2022 il loro partenariato pluriennale. Così per altri sei anni sarà possibile guardare in esclusiva le prodezze dei «cattivi» sui canali e sulle piattaforme della SSR. Ogni anno la RSI, la RTS, la RTR e la SRF trasmettono live almeno una grande festa di lotta svizzera. In qualità di host broadcaster, la SSR produce inoltre le immagini delle trasmissioni live.

I canali e le piattaforme della SSR continueranno a raccontare live quando i «cattivi» finiscono al tappeto con un «Kurz», un «Lätz» o uno «Schlungg». La SSR e l'Associazione federale di lotta svizzera (AFLS) hanno prorogato il loro partenariato pluriennale per altri sei anni fino al 2022.

Ogni anno almeno una grande festa di lotta svizzera live La proroga del contratto permette a RSI, RTS, RTR e SRF (TV, radio, online/app) di continuare a trasmettere ogni anno una grande festa di lotta svizzera e altri eventi selezionati in diretta, in esclusiva e in tutto il Paese. In qualità di host broadcaster, la SSR produce inoltre le immagini delle trasmissioni live.

L'evento principe dell'anno di lotta svizzera 2017 è l'Unspunnen-Schwinget a Interlaken. Nel 2018 i canali delle regioni linguistiche della SSR trasmetteranno almeno una «Bergfest» o una «Teilverbandsfest». Negli anni dal 2019 al 2022 si susseguiranno nell'ordine la Festa federale dei lottatori e degli alpigiani a Zugo, la festa per i 125 anni di storia dell'Associazione federale di lotta svizzera ad Appenzello, la Kilchberg-Schwinget e la Festa federale dei lottatori e degli alpigiani nella Svizzera nordoccidentale.

La lunga tradizione della lotta svizzera alla SSR La SSR porta avanti la cultura, la tradizione e le usanze del mondo dello sport. Per questo la lotta svizzera è da sempre parte integrante della programmazione delle reti RSI, RTS, RTR e SRF. Dal 2004, inoltre, i canali e le piattaforme della SSR informano sulla Festa federale dei lottatori e degli alpigiani e su altre feste di lotta svizzera a carattere federale con trasmissioni live integrali.

Roland Mägerle, responsabile Business Unit Sport SSR: «Dinamicità, rispetto e fiducia incondizionata in se stessi: nessun'altra disciplina sportiva si può considerare espressione del nostro Paese quanto la lotta svizzera. E nessun'altra emittente veicola l'immagine della Svizzera quanto la quadrilingue SSR. Sono pertanto molto lieto che la RSI, la RTS, la RTR e la SRF continueranno a raccontare live quanto accade sui campi di segatura e ad avvicinare anche il pubblico lontano a questo sport autenticamente svizzero».

Paul Vogel, il più alto rappresentante dell'AFLS: «L'Associazione federale di lotta svizzera è molto lieta di cooperare amichevolmente per altri sei anni con la SSR. Per riprendere gli eccezionali incontri e immortalare immagini cariche di emozioni ci vuole un team di professionisti e la SSR è una garanzia. La SSR e l'AFLS sono due solidi marchi svizzeri con una lunga tradizione».

Le parti hanno convenuto di non divulgare i dettagli degli accordi.

Contatto:

Comunicazione aziendale SSR

Adrian Ehrbar, responsabile Marketing e Comunicazione Business Unit
Sport SSR
Tel. +41 44 305 69 66 oppure adrian.ehrbar@bus.srg.ch



Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: