SRG SSR

Gilles Marchand sarà il futuro direttore generale della SSR, a partire dal 1° ottobre 2017 - Alice Sáchová-Kleisli entra a far parte del Consiglio d'amministrazione

Gilles Marchand.

Un document

Bern (ots) - Berna, 25 novembre 2016. L'Assemblea dei delegati SSR ha approvato la nomina di Gilles Marchand per la carica di direttore generale come successore di Roger de Weck a partire dal 1° ottobre 2017.

La decisione del Consiglio d'amministrazione è stata approvata dai delegati. In un mondo mediatico in continuo cambiamento si è scelta dunque la stabilità per la SSR. Attualmente Gilles Marchand dirige egregiamente l'unità aziendale RTS. Il Consiglio d'amministrazione ha preparato la successione d'intesa con il futuro presidente Jean-Michel Cina e con il direttore generale Roger de Weck.

Gilles Marchand ha assunto la direzione della Télévision Suisse Romande nel 2001, all'età di 38 anni. Sin dalla convergenza tra radio, televisione e Internet avvenuta nel 2010, dirige la RTS con brio. Gilles Marchand è una nota personalità del mondo dei media svizzero e di quello internazionale. Nella veste di sostituto del Direttore generale, cura le relazioni internazionali della SSR e la rappresenta in seno all'European Broadcasting Union, a TV5MONDE, a Euronews e ad altre istituzioni. È presidente dell'associazione Les Médias Francophones Publics (MFP) e del prestigioso «Prix Italia» per la radiotelevisione. È membro del Consiglio d'amministrazione della società di commercializzazione Admeira e del Consiglio di orientamento strategico dell'Università di Ginevra. Il Consiglio federale l'ha nominato ad personam membro della Commissione federale dei media. Gilles Marchand, che ha studiato sociologia a Ginevra, ha recentemente pubblicato le sue riflessioni sul tema del servizio pubblico in «Médias publics et société numérique» (Editions Slatkine 2016).

La successione di Roger de Weck, che compierà 65 anni nel 2018, è stata quindi pianificata. Il 1° ottobre 2017 cederà il testimone a Gilles Marchand dopo aver passato circa sette anni alla guida della Direzione generale. L'Assemblea dei delegati e il Consiglio d'amministrazione elogiano grandemente il lavoro svolto da Roger de Weck, artefice di una profonda modernizzazione dell'azienda e della sua offerta, nonché acceso difensore del servizio pubblico, tutte attività che continuerà a svolgere fino al termine del suo mandato.

Gilles Marchand, futuro direttore generale: «La fiducia che i delegati e il Consiglio d'amministrazione ripongono nella mia persona è estremamente motivante. Il cambiamento è ormai permanente. La SSR ha saputo anticipare il passaggio al digitale, è in grado di affrontare gli sviluppi tecnologici e di rispondere alle aspettative del pubblico. Ciò che conta è soprattutto il fatto di proporre programmi e offerte online di qualità in tutti gli ambiti. I cambiamenti fanno ormai parte della quotidianità. In considerazione del profondo mutamento in corso nel panorama mediatico, un dibattito sul mandato che la SSR sarà chiamata ad adempiere in futuro è più che mai necessario. Il dialogo che intratteniamo con il pubblico, la società e il mondo politico è critico e costruttivo. Puntiamo a sviluppare nuove cooperazioni con gli altri media svizzeri sulla scia del lavoro già avviato insieme a Roger de Weck e al Comitato direttivo della SSR».

Il 9 novembre, in occasione della nomina di Gilles Marchand da parte del Consiglio d'amministrazione appena confermata dall'Assemblea dei delegati, il presidente del Consiglio d'amministrazione e il suo successore designato hanno dichiarato quanto segue: Viktor Baumeler, presidente del Consiglio d'amministrazione: «In Gilles Marchand abbiamo trovato una persona che ha le competenze necessarie per assicurare lo svolgimento di questa complessa funzione. Vanta una lunga esperienza come direttore della RTS, come sostituto del Direttore generale e come membro del Comitato direttivo SSR ed è perfettamente qualificato per questo incarico. Con lui, la SSR è ben preparata per affrontare le prossime sfide». Jean-Michel Cina, futuro presidente del Consiglio d'amministrazione: «Sarò lieto di lavorare con Roger de Weck e con il suo successore Gilles Marchand. Le condizioni che permetteranno alla SSR di continuare sulla strada del successo sono soddisfatte».

Le prossime tappe

Roger de Weck condurrà l'azienda fino al 1° ottobre 2017. Il Comitato del Consiglio regionale della Société de radiodiffusion et de télévision de la Suisse romande (RTSR) metterà a concorso il posto di nuova direttrice / nuovo direttore della RTS a inizio dicembre 2016; il nome della persona che succederà a G. Marchand sarà presumibilmente noto ad aprile 2017. Da parte sua, Gilles Marchand si preparerà al suo nuovo incarico, amplierà ulteriormente la sua rete di contatti e le sue conoscenze delle altre regioni linguistiche, perfezionando al contempo la sua padronanza del tedesco.

Alice Sáchová-Kleisli subentrerà a Regula Bührer-Fecker nel CdA SSR L'Assemblea dei delegati SSR ha eletto Alice Sáchová-Kleisli quale nuovo membro del CdA. Il 1° gennaio 2017 subentrerà così a Regula Bührer-Fecker, che lascia l'incarico per motivi personali. Alice Sáchová-Kleisli è cresciuta in Germania. Dopo gli studi in economia aziendale ha lavorato come brand manager per Procter & Gamble nonché come consulente aziendale per il Boston Consulting Group a Londra e a Zurigo. Successivamente ha ricoperto per diversi anni incarichi dirigenziali nell'economia privata, tra l'altro in veste di CEO di Tela SA e del Gruppo de Sede. Grazie ai suoi molti anni di esperienza come titolare e CEO di un'agenzia pubblicitaria, vanta una profonda conoscenza del mondo del marketing e della pubblicità. Dall'estate 2013 è socia dell'azienda di consulenza Vendbridge AG a Zurigo. Possiede un'esperienza pluriennale sia in qualità di membro che di presidente di consigli d'amministrazione.

Incontro stampa, venerdì 25 novembre, ore 16.00-17.00, al bistrot dell'hotel National, Hirschengraben 24, Berna. All'incontro saranno presenti Viktor Baumeler (presidente), Roger de Weck (direttore generale), Jean-Michel Cina (futuro presidente) e Gilles Marchand (futuro direttore generale).

Contatto:

Comunicazione aziendale SSR
Daniel Steiner, portavoce, tel. 079 827 00 66


Fichiers multimédias
2 fichiers

Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: