SRG SSR

La SRG SSR si assicura i diritti di trasmissione della Formula 1 fino al 2016

Bern (ots) - La SSR e la Formula One World Championship Ltd. hanno prolungato di tre anni il contratto sui diritti mediatici. Fino alla fine del 2016 il pubblico della SSR potrà dilettarsi con le trasmissioni live della più popolare corsa automobilistica.

Il partenariato tra la SSR e la Formula One World Championship Ltd. - detentrice esclusiva dei diritti della FIA Formula One World Championship[TM] - siglato 44 anni fa, è ora stato prorogato di altri tre anni. Così, la Radiotelevisione svizzera (RSI), la Schweizer Radio und Fernsehen (SRF), la Radio Télévision Suisse (RTS) e la Radiotelevisiun Svizra Rumantscha (RTR) potranno trasmettere il celebre evento sportivo live anche in futuro. L'accordo prevede sia le licenze per le dirette e ulteriori diritti sia l'autorizzazione a girare con le proprie telecamere ovvero a produrre materiale supplementare. Il contratto vale per tutte le reti televisive e radiofoniche, nonché per le piattaforme multimediali della SSR.

Urs Leutert, responsabile della Business Unit Sport SSR commenta così: «Siamo felici di poter continuare a offrire al pubblico televisivo la Formula 1, persino con un'offerta trimediale (TV, radio, internet). Il Gran premio di Formula 1® e i 44 anni di partenariato con la Formula One World Championship Ltd. sono prova di continuità».

Bernie Ecclestone, CEO della Formula One Management Ltd. afferma: «Sono lieto che il nostro pluriennale partenariato con la SSR possa andare avanti».

La stagione di Formula 1 di quest'anno si concluderà domenica 24 novembre 2013 con il Gran premio a São Paulo in Brasile. RSI, SRF e RTS trasmetteranno in diretta le qualifiche (sabato) e la gara (domenica).

Comunicazione aziendale SSR

Contatto:

Per informazioni:
Urs Leutert, responsabile Business Unit Sport SSR/SRF Sport
Jean Brogle, diritti sportivi, Business Unit Sport SSR
Coordinamento via Caroline Kalberer, Media Relations, 079 516 62 94


Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: