SRG SSR

Privatizzazione di WRS: la SRG SSR propone due progetti all'Ufcom

Bern (ots) - Nel quadro di una concentrazione dell'offerta, la SSR ha confermato l'intenzione di privatizzare World Radio Switzerland (WRS) e ha selezionato due progetti.

Il Consiglio d'amministrazione della SSR, su proposta della Direzione generale SSR e del Comitato di pilotaggio di WRS, ha deciso di analizzare i seguenti due progetti:

- Il progetto della Fondazione WRS (ancora da creare), rappresentata da Philippe Mottaz, attuale responsabile dei programmi di WRS, e Paige Revillard, vice responsabile. La fondazione si prefigge di ottenere una concessione FM.

- Il progetto della società Anglo Media SA che ha confermato l'intenzione di rilevare WRS, con o senza concessione FM.

Secondo il Comitato di pilotaggio SSR che sta seguendo la cessione, entrambi i progetti sono di ottima qualità, specialmente nella prospettiva di continuità della missione di WRS.

Nei prossimi giorni la SSR informerà l'Ufcom nei minimi particolari, che a sua volta comunicherà al Datec la scelta operata. Infine, il Datec deciderà le prossime tappe e se avviare la procedura di attribuzione della concessione.

In parallelo, il Consiglio federale modificherà la concessione della SSR, per esentarla dall'obbligo di diffondere una rete radiofonica di lingua inglese.

La cessione di WRS alla società che avrà ottenuto la concessione FM dovrebbe intervenire nel corso del 2014, ma non oltre il 31 dicembre 2014. Nel frattempo, la rete continua a far parte a pieno titolo della programmazione SSR.

Comunicazione aziendale SSR

Contatto:

Per maggiori informazioni rivolgersi dopo le 16.00 a:
François Besencon, Comitato di pilotaggio, 079 446 18 12


Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: