SRG SSR

Pubblicazione del volume «La radio e la televisione in Svizzera. Storia della Società svizzera di radiotelevisione SSR dal 1983 al 2011» Storia della SSR, tra qualità e indici di ascolto

Bern (ots) - Oggi la SRG SSR presenta il terzo volume della trilogia «La radio e la televisione in Svizzera» durante il vernissage a Berna. L'opera inquadra la storia della radio, della televisione e della SSR da diverse angolazioni e, insieme ai due precedenti tomi, copre un secolo di storia radiotelevisiva.

Il terzo ed ultimo volume della trilogia «La radio e la televisione in Svizzera» spazia dagli inizi della liberalizzazione radio-tv nei primi anni Ottanta, ovvero una nuova epoca nella storia dei mass media, fino al 2011. Nei primi anni Ottanta, infatti, la SSR fu costretta ad allinearsi al mercato e alle nuove aspettative del pubblico. Oltre a dover gestire la svolta tecnologica della rivoluzione digitale, l'azienda risponde alle abitudini sempre più frammentate del pubblico con una nuova programmazione. Il terzo volume richiama tanti esempi alla memoria: «La Traviata alla stazione», gli esperimenti televisivi con i «reality», l'arrivo di un nuovo media come internet o ancora l'intervento non più solo "umano", ma computerizzato, nella scelta della programmazione musicale.

Questo terzo libro, insieme ai primi due usciti rispettivamente nel 2000 (Storia della radiodiffusione svizzera SSR fino al 1958) e nel 2006 (Storia della Società svizzera di radiotelevisione SSR 1958-1983), copre circa un secolo di radio-tv in Svizzera. Tutte e tre le pubblicazioni nascono da un progetto di ricerca avviato e finanziato dalla SSR e sono firmate da una squadra indipendente di storici e massmediologi di tutte le regioni linguistiche. Il volume appena uscito, infatti, contiene articoli nelle quattro lingue nazionali.

I contenuti del terzo tomo sono anche consultabili su iPad grazie a una speciale app che permette di visionare e ascoltare numerosi documenti degli ultimi trent'anni di SSR: filmati, servizi radiofonici e testi offrono preziose informazioni complementari che, oltre a far sorridere, inducono alla riflessione.

Storia della Società svizzera di radiotelevisione SSR dal 1983 al 2011 A cura di Theo Mäusli, Andreas Steigmeier e François Vallotton, 510 pagine, illustrazioni e grafici a colori e in bianco & nero, hier + jetzt, Verlag für Kultur und Geschichte, ISBN 978-3-03919-216-8 CHF 68.-, Euro 52.-

Copia da visionare Ottenibile presso b.meier@hierundjetzt.ch (Bruno Meier, 056 470 03 02)

L'app «Storia SSR» è in vendita nell'App Store di Apple ed è disponibile su internet all'indirizzo: www.storiassr.ch

Per maggiori informazioni rivolgersi a:

- Theo Mäusli, coeditore, theo.maeusli@rsi.ch, 079 438 21 62 (informazioni in tedesco, francese e italiano, in particolare a proposito dell'app)

- François Vallotton, coeditore, prof. all'Università di Losanna, francois.vallotton@unil.ch, 076 371 65 07 (informazioni in francese)

- Andreas Steigmeier, coeditore, a.steigmeier@baden.ch, 076 540 98 98 (informazioni in tedesco)

Contatto:

Comunicazione aziendale SSR
Daniel Steiner, portavoce, 079 827 00 66



Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: