SRG SSR

Nuovo Comitato direttivo SRG SSR al completo

    Bern (ots) - Il nuovo Comitato direttivo (CD) della SRG SSR guidato dal Direttore generale Roger de Weck è ora al completo con la nomina del ticinese Marco Derighetti (43 anni) a Direttore delle Operazioni e membro del CD. Il sangallese Walter Bachmann (47 anni) è stato nominato Segretario generale.

    Marco Derighetti, Direttore delle Operazioni Il Consiglio d'amministrazione SRG SSR ha nominato il ticinese Marco Derighetti (43 anni) quale direttore delle Operazioni e membro del Comitato direttivo. Ingegnere elettrotecnico diplomatosi al Politecnico di Zurigo e dottore in «Technical Sciences», M. Derighetti è attualmente Responsabile del settore Media Technology presso la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana (RSI) a Lugano. Nella sua nuova funzione sarà responsabile dei sistemi, della tecnica e dei progetti nazionali delle aree a lui subordinate: Network Produzione, Tecnica e Informatica, Supporto nazionale e Immobili. Dal 2002 Marco Derighetti è responsabile della strategia tecnologica e della realizzazione dei nuovi impianti tecnici della RSI. Già assistente all'istituto di automatica del Politecnico di Zurigo, in seguito ha lavorato come ingegnere di sviluppo e responsabile del reparto sensore radar presso la Oerlikon Contraves AG. Il Comitato direttivo è stato fortemente ridimensionato e comprende il Direttore generale Roger de Weck, il direttore delle Finanze Daniel Jorio, il direttore delle Operazioni Marco Derighetti e i quattro direttori regionali Dino Balestra (RSI), Gilles Marchand (RTS), Rudolf Matter (direttore designato di SRF) e Mariano Tschuor (RTR).

    Walter Bachmann, Segretario generale della Direzione generale Il Consiglio d'amministrazione ha nominato il sangallese Walter Bachmann (47 anni) quale Segretario generale della Direzione generale e del Comitato direttivo. Giurista, specializzatosi in diritto dei media all'HSG di San Gallo, dal 2005 al settembre 2010 ha diretto il «Multimediazentrum» di Schweizer Fernsehen (SF), da lui creato a Zurigo. Si è in seguito occupato di sponsoring, pubblicità e compravendita di licenze quale responsabile dell'ufficio Commercializzazione e Partnership. La nuova Segreteria generale comprende le aree Strategia Gruppo, Mercati e Qualità, Reporting & Rischi Gruppo, Servizio giuridico. Il Segretario generale parteciperà alle riunioni del Comitato direttivo SRG SSR. La Comunicazione aziendale, direttamente subordinata al Direttore generale, collaborerà da vicino con la Segreteria generale. Walter Bachmann ha iniziato la propria carriera televisiva come redattore e produttore della televisione locale di Wil (SG). Entrato a Schweizer Fernsehen 21 anni fa, è stato via via responsabile dei settori Onorari e Licenze/Sponsoring, Fiction e Intrattenimento, dei servizi di programma e del «Multimediazentrum».

    Pronti per il cambiamento Secondo Jean-Bernard Münch, Presidente del Consiglio d'amministrazione: «Si tratta di candidature di qualità che hanno convinto il Consiglio d'amministrazione. Ora la SRG SSR può scrivere una nuova pagina del servizio pubblico con una squadra dirigente forte». Il commento di Roger de Weck, Direttore generale designato della SRG SSR: «Cominceremo presto a lavorare, la squadra è agile, ci sono colleghi delle quattro regioni linguistiche, personalità di grande rilievo. C'è tanta voglia di fare, di puntare sul nuovo, affinché la SRG SSR possa sfruttare le opportunità del grande cambiamento che ci offre il mondo dei media, a tutto vantaggio degli abbonati». Entro fine febbraio saranno insediate le posizioni vacanti dei dirigenti del secondo livello. La nuova struttura dirigente entrerà in vigore il 1 marzo 2011.

    Organigramma del nuovo Comitato direttivo e della Direzione generale: www.srgssr.ch (Media)

    Nuovi responsabili delle aree Cultura e Intrattenimento alla RSI Su proposta del Comitato del Consiglio centrale della CORSI (Società cooperativa per la Radiotelevisione svizzera in lingua italiana) il Consiglio d'amministrazione SRG SSR ha nominato Maurizio Canetta e Francesco Coluccia quali responsabili rispettivamente delle aree Cultura e Intrattenimento. Dal 1 gennaio 2011 entrambi entreranno a far parte della Direzione della Radiotelevisione svizzera di lingua italiana (RSI), diretta da Dino Balestra.

    Maurizio Canetta (54 anni) lavora dal 1982 per la televisione della Svizzera italiana dove ha svolto varie funzioni: redattore e produttore del Telegiornale e della Domenica Sportiva, corrispondente a Berna per la TSI, capo del dipartimento Sport, caporedattore del Telegiornale. Attualmente è responsabile del settore Cultura TV.

    Diplomatosi in giornalismo, Francesco Coluccia (45 anni) lavora per la radio della Svizzera italiana RSI dal 1987 come redattore radiofonico e responsabile di diverse trasmissioni di Rete Uno e Rete Tre. Attualmente è responsabile dei programmi di Rete Tre e membro della Direzione Radio RSI.

Contatto: Comunicazione aziendale SRG SSR idée suisse Daniel Steiner, portavoce, tel. 079 827 00 66



Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: