SRG SSR

Comunicato stampa - RTS Radio Télévision Suisse Option Musique: dal trasmettitore di Sottens alla radio digitale

    Bern (ots) - Il 5 dicembre 2010, a mezzanotte, dopo quasi 80 anni di attività il trasmettitore di Sottens sarà disattivato. Tutti coloro che fino ad oggi hanno ascoltato Option Musique sulle onde medie di questo pilastro della cultura radiofonica romanda dovranno cambiare modalità di ricezione per continuare a seguire i loro programmi preferiti. Un passaggio che comporta tanti vantaggi e qualche svantaggio.

    Un simbolo della cultura radiofonica romanda Entrato in servizio il 23 aprile 1931, in poco tempo il trasmettitore di Sottens, nel Gros-de-Vaud, diventò emblematico della radiodiffusione svizzera, all'epoca in piena espansione. Per lunghi anni fu considerato il trasmettitore ufficiale della Svizzera romanda e del resto la radio nazionale venne soprannominata "Radio Sottens". Nel 2008 anche i trasmettitori di Beromünster e Monte Ceneri sono stati disattivati.

    Cause e conseguenze dello spegnimento Uno dei principali motivi all'origine della disattivazione è di natura sanitaria. La SRG SSR doveva infatti ottemperare all'Ordinanza sulla protezione dalle radiazioni non ionizzanti (ORNI), entrata in vigore nel febbraio 2000 e ha di conseguenza ridotto la potenza del trasmettitore che perciò è diventato costoso e di difficile manutenzione. Lo spegnimento si inserisce anche nel rinnovo delle attrezzature SRG SSR, anche perché le onde medie sono una tecnologia ormai superata.

    La ricezione di Option Musique è possibile via cavo, in modulazione di frequenza FM (Ginevra e Vallese) oppure su internet, ma chi l'ascolta in onde medie dovrà per forza passare alla radio digitale terrestre, cioè al DAB+ (Digital Audio Broadcasting).

    Che cos'è il DAB+ Il DAB+ è una tecnologia di distribuzione radiofonica che consente di captare numerose emittenti sulla stessa frequenza. Non richiede installazioni particolari, è sufficiente un apparecchio compatibile DAB+. I prezzi dei modelli in commercio variano da 70.- franchi circa a svariate centinaia di franchi per quelli più sofisticati. Tutti questi apparecchi includono ancora la ricezione in FM (detta anche OUC, onde ultra corte).

    Il DAB+ offre numerosi vantaggi: è più semplice da usare, non si sentono fruscii, il suono è di ottima qualità, basta una sola frequenza per tutta la Svizzera romanda e in più l'utente può approfittare dei dati aggiuntivi (titoli delle canzoni, testi scorrevoli, immagini, link verso internet). Non solo: rispetto alle FM, il DAB+ offre una vastissima scelta di reti supplementari.

    Questa nuova tecnologia comporta però alcuni svantaggi: il DAB+ non è disponibile sulle autoradio di serie, a parte qualche rara eccezione, ma sul mercato stanno arrivando alcuni modelli da installare in opzione. La Svizzera romanda è coperta al 98% e la SRG SSR si sta adoperando per ottimizzare il DAB+, aumentando la potenza di alcuni trasmettitori.

    La SRG SSR accompagna e informa gli ascoltatori di Option Musique Option Musique è la seconda rete della Svizzera romanda in termini di audience e vanta 257'000 ascoltatori, 87'500 dei quali la seguono in onde medie. La disattivazione di Sottens li tocca direttamente ed è per loro che la SRG SSR ha predisposto diverso materiale informativo. Dal 20 ottobre scorso è in corso una campagna di comunicazione alla quale partecipano gli abitanti stessi di Sottens.

    Per maggiori informazioni potete consultare il sito www.dab.rsr.ch oppure chiamare lo 0840 543210.

Contatto: Contatto presso la Radio Télévision Suisse:

Pierre-Yves Walder / +41 22 708 80 54 / pierre-yves.walder@rts.ch

Il materiale stampa è disponibile su www.rtsmedias.ch



Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: