SRG SSR

«SCIENCEsuisse» - la ricerca approda sulle reti tv della SRG SSR

Bern (ots) - Oggi, in occasione di un vernissage a Berna, la SRG SSR idée suisse lancia «SCIENCEsuisse», una serie di 25 cortometraggi che esplora l'affascinante mondo delle scienze e ritrae ricercatori attivi in diverse discipline. Focalizzata sulla Svizzera quale centro nevralgico della ricerca internazionale, «SCIENCEsuisse» è un'iniziativa della SRG SSR alla cui realizzazione ha collaborato il Fondo nazionale svizzero. I 25 cortometraggi firmati da registi elvetici saranno trasmessi dal 26 ottobre su SF1, dal 10 novembre su TSI, dal 16 novembre su TSR e dal 1° dicembre 2008 su HD suisse. La messa in onda dei film coincide con la pubblicazione di un libro edito da Lars Müller ricco di illustrazioni e quadrilingue. Il volume contiene anche due DVD con i 25 cortometraggi. «SCIENCEsuisse» vuole mostrare al pubblico di cosa si occupano gli scienziati all'inizio del terzo millennio. La scelta dei 25 progetti non è esaustiva, ma mira a mettere in risalto quei ricercatori che si sono fatti conoscere grazie al loro lavoro, anche oltre frontiera. Come già «PHOTOsuisse», «DESIGNsuisse» e «ArchitecTour de Suisse», anche la nuova produzione della SRG SSR vuole ricordare i fiori all'occhiello del Paese. Fare divulgazione scientifica non è mai facile: i curatori della serie «SCIENCEsuisse» lo hanno riconfermato anche nel mondo audiovisivo, per aver dovuto unire alla precisione scientifica un linguaggio coinvolgente e al tempo stesso accessibile al grande pubblico. Nei cortometraggi sono i ricercatori stessi ad accompagnare il pubblico. Questo crea una vicinanza particolare con i telespettatori e offre uno spaccato molto suggestivo del tema. I testi del libro sono stati redatti da giornalisti scientifici, mentre le immagini sono opera del fotografo Andri Pol, conosciuto per il suo sguardo personalissimo sul mondo. Oggi a Berna, in occasione della prima messa in onda, ha luogo l'anteprima nazionale della serie e del libro. Armin Walpen, Direttore generale della SRG SSR, richiama l'attenzione sull'importanza della ricerca scientifica: «Con «SCIENCEsuisse» vogliamo avvicinare la gente alla ricerca. Gli scienziati sono gli architetti del sapere. Ci aiutano a penetrare nei più grandi segreti dell'esistenza ed è per questo motivo che meritano la nostra fiducia e il nostro sostegno». Il Fondo nazionale svizzero ha curato l'aspetto specialistico dell'intero progetto, la Segreteria di Stato per l'educazione e la ricerca SER si è occupata della diffusione internazionale di «SCIENCEsuisse», mentre www.swissinfo.ch ha realizzato la versione inglese dei cortometraggi. Contatto: Comunicazione aziendale SRG SSR idée suisse Per ulteriori informazioni su «SCIENCEsuisse»: Luisella Realini, Tel.: 079 681 21 21 www.sciencesuisse.sf.tv (Deutsch) / www.sciencesuisse.tsr.ch (Français) / www.rtsi.ch/sciencesuisse (Italiano) / www.sciencesuisse.rtr.ch (Rumantsch) / www.sciencesuisse.swissinfo.ch (English)

Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: