SRG SSR

Alla ricerca di progetti innovativi in campo multimediale Torna il concorso del «Pacte Multimédia»

    Bern (ots) - A un anno di distanza dalla prima edizione, torna il concorso indetto dal «Pacte Multimédia». Destinato alle persone residenti in Svizzera o di nazionalità svizzera, ricompensa le migliori iniziative nel campo della multimedialità legata all'editoria. I progetti dovranno pervenire entro il 15 luglio 2008, l'iscrizione avviene direttamente sul sito www.pactemultimedia.ch. I vincitori saranno ricompensati a fine anno con premi fino a 50'000 franchi, destinati ad agevolare la realizzazione del progetto.

    Il «Pacte Multimédia» è stato sottoscritto l'anno scorso a Berna dalla SRG SSR idée suisse, dall'Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia UFFT, dalla Segreteria di Stato per l'educazione e la ricerca SER e dalla Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione CDPE. Lo scopo del Pacte è di promuovere l'innovazione e la ricerca nei settori delle tecnologie informative, nonché di capire meglio le sfide della società dell'informazione.

    Il concorso annuo del «Pacte Multimédia» premierà le opere più creative nel campo della multimedialità legata all'editoria, con contenuti e formati inediti o che propongono un approccio innovativo per accedere ai contenuti attraverso le nuove tecnologie. Sono ammesse a partecipare tutte le persone residenti in Svizzera o di nazionalità svizzera. Possono iscriversi sul sito www.pactemultimedia.ch. I progetti saranno sottoposti a una giuria di personalità note, con premi fino a 50'000 franchi, destinati ad agevolarne la realizzazione. Lo scorso anno, la Giuria ha ricompensato sei progetti, per un totale di 90'000 franchi (figurano sul sito con una breve descrizione).

    Per capire meglio le sfide dei nuovi media, nel 2007 è stato inaugurato un portale in quattro lingue: www.pactemultimedia.ch propone numerosi contributi radiofonici e televisivi della SRG SSR dedicati alle nuove tecnologie, alle opportunità ma anche ai rischi di nuove tipologie di comunicazione come Youtube, la TV via internet o il podcasting. Vera e propria guida nel dedalo delle nuove tecnologie, il portale è sistematicamente aggiornato e funge da bussola per tutti coloro che vogliono orientarsi nell'universo digitale.

Contatto: Per maggiori informazioni: Gilles Marchand, direttore della TSR, Presidente della giuria del Pacte Multimédia Tel. 022 708 85 50 oppure gilles.marchand@tsr.ch

Eliane Chappuis, TSR, capo-progetto Tel. 022 708 98 54 oppure eliane.chappuis@tsr.ch

Paolo Rimoldi, RTSI, coordinatore Tel. 091 803 61 60 oppure paolo.rimoldi@rtsi.ch

Daniel Steiner Portavoce della SRG SSR idée suisse Tel. 031 350 91 20 oppure tel. 079 827 00 66



Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: