SRG SSR

Passaggio al digitale terrestre in Vallese e nel Chablais: un successo

    Bern (ots) - Dal 25 gennaio 2008 anche i telespettatori del Vallese e del Chablais ricevono le reti tv della SRG SSR idée suisse sul digitale terrestre. Il successo del passaggio dall'analogico al digitale si deve anche a un'ampia campagna d'informazione presso la popolazione e i rivenditori specializzati.

    Il 25 febbraio 2008 la SRG SSR idée suisse ha disattivato i trasmettitori analogici in Vallese e nel Chablais, dopo che da ottobre 2007 la popolazione locale era stata regolarmente informata per mezzo di una vasta campagna d'informazione. Il passaggio riguardava quei nuclei familiari che ricevono le reti della SRG SSR tramite un'antenna (sul tetto o per interni). Il digitale terrestre (DVB-T), che si riceve per mezzo di un settop-box, offre una migliore qualità di ricezione.

    Decisivi per il successo dell'operazione sono stati i rivenditori specializzati, la Helpline gestita da SF, TSR e SRG SSR e il sito internet www.digitalesfernsehen.ch /www.televisionnumerique.ch. Sulla base delle domande che sono state poste all'Helpline, si può dire già oggi che tutto è proceduto senza intoppi: sono infatti state ricevute meno telefonate del previsto. La gente è stata ben informata e presso i negozi c'erano decoder a sufficienza.

    Il passaggio al DVB-T del Vallese e del Chablais segna la fine del processo di digitalizzazione della Svizzera.

Contatto: Max Gurtner, Responsabile comunicazione aziendale SRG SSR idée suisse Tel. 031 350 92 30 oder Tel. 078 888 75 54

Peter Kaufmann, Comunicazione e tecnica SF Tel. 044 305 50 63 oder Tel. 076 390 32 25

Manon Romerio, Responsabile comunicazione TSR Tel. 022 708 85 23 oder 079 679 84 12



Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: