ODEC

Diplomati delle scuole specializzate superiori (SSS): Grazie ad un continuo perfezionamento della formazione è possibile resistere alla crisi

    Winterthur (ots) - Nel corso di un sondaggio svoltosi in due fasi, l'ODEC, Associazione svizzera delle diplomate e dei diplomati delle scuole specializzate superiori SSS, ha verificato in quale misura la crisi influisca sull'approccio dei diplomati delle scuole specializzate superiori (SSS) al perfezionamento della formazione. I risultati sono molto positivi non soltanto per i diplomati delle scuole specializzate superiori ma anche per quel che concerne il settore economico, il quale richiede, oggi come ieri, lavoratori ben qualificati.

    Allo studio è stato attribuito il titolo «Formazione e perfezionamento della formazione sotto l'influsso della crisi economica». La prima valutazione intermedia rappresenta la situazione del 23 aprile 2009 e si basa sulle indicazioni di 832 partecipanti. Lo studio è stato portato a termine il 6 luglio 2009. Vi hanno partecipato 2111 persone.

    Le domande più importanti sono state incentrate sulla disponibilità al perfezionamento della formazione e sulla sicurezza dei posti di lavoro in tempi di crisi. Come perfezionamento della formazione sono stati presi in considerazione, ai fini di detto studio, percorsi formativi della durata di 6 mesi o più.

    Dei diplomati SSS partecipanti al sondaggio, il 29% intraprende nell'anno 2009/2010 un perfezionamento della formazione. Per quanto concerne l'approccio al perfezionamento della formazione, il 7% dei partecipanti al sondaggio si lascia influenzare dalla crisi, sia in senso positivo che negativo. Questa percentuale è rimasta uguale sia ad aprile che a luglio. La quantità di persone disposte a perfezionare la loro formazione non ha subito, nonostante la crisi, mutamenti.

    Anche per quanto riguarda la sicurezza del proprio posto di lavoro, soggettivamente percepita, non si sono verificate, tra i due sondaggi, variazioni degne di nota. Oggi come ieri, oltre il 90% dei diplomati SSS ritiene il proprio posto di lavoro sicuro / abbastanza sicuro!

    Conclusioni del sondaggio: i diplomati SSS sono, in misura superiore alla media, disposti a studiare e si dedicano, nella maggior parte dei casi, alla formazione continua. In ultimo, ma non per importanza, adduciamo che essi sono pertanto lavoratori richiesti, i quali dispongono di posti di lavoro per lo più sicuri anche in tempi di crisi. I risultati del sondaggio concernenti la sicurezza del posto di lavoro soggettivamente percepita completano il quadro. I diplomati SSS ritengono, in media, che il loro posto di lavoro sia poco a rischio.

    Ulteriori informazioni inerenti a settori, cantoni ed indirizzi specialistici possono essere reperite dalla pagina   www.odec.ch/Presse .

    ODEC "Associazione svizzera delle diplomate e dei diplomati delle scuole specializzate superiori".

ots Originaltext: ODEC
Internet: www.presseportal.ch/fr

Contatto:
Urs Gassmann
Tel.:    +41/52/214'22'40
Mobile: +41/78/740'08'14

ODEC "Associazione svizzera delle diplomate e dei diplomati delle
scuole specializzate superiori".

Eichgutstrasse 1
casella postale 2307
8401 Winterthur
Fax.:        +41/52/214'22'42
E-Mail:    info@odec.ch
Internet: www.odec.ch



Plus de communiques: ODEC

Ces informations peuvent également vous intéresser: