Schweizerische Herzstiftung / Fondation Suisse de Cardiologie / Fondazione Svizzera di Cardiologia

Perché il Suo cuore superi indenne il flirt con il freddo
Caldi consigli per fredde vacanze

Berna (ots) - L'inverno per il cuore può essere più pericoloso dell'estate. Se, tuttavia, si osservano un paio di semplici misure di protezione vi sono buone probabilità di attraversare indenni il periodo freddo e di fare il pieno di energia per le imminenti vacanze sportive.

Un recente studio americano ha stupito gli stessi scienziati: in inverno muore per malattie cardiovascolari un numero di persone nettamente maggiore rispetto all'estate, e questo si verifica in diverse zone climatiche. Si suppone che ciò sia dovuto alla dieta invernale più ricca di grassi e al fatto che ci si muove meno che in estate.

Il consiglio 1 della Fondazione Svizzera di Cardiologia è quindi: per un'alimentazione sana secondo il modello mediterraneo oggi, anche in inverno, sono disponibili frutta e verdure fresche, come la valeriana, porro e cavolo, la spesso dimenticata cicoria e l'insalata pan di zucchero e la verza per le minestre.

Consiglio 2: anche in inverno tiratevi su dal sofà e concedetevi le vostre porzioni di mezz'ora di attività fisica più volte alla settimana.

Consiglio 3: proteggersi, soprattutto viso, collo e torace, dalle improvvise variazioni tra caldo e freddo con abbigliamento sufficientemente caldo. Ciò vale anche a casa, quando Lei al mattino presto spala la neve, o durante una giornata sugli sci, quando Lei esce dal ristorante di montagna o dalla funivia esponendosi al freddo ghiacciato.

Consiglio 4: prima di un giro al freddo e della prima discesa del mattino, riscaldi vasi e muscoli con un allenamento leggero.

Consiglio 5: adatti le Sue ambizioni sportive alla Sua condizione fisica. Se Lei è un/a cardiopatico/a faccia controllare le Sue condizioni dal medico ed eviti quote superiori a 2500 metri e temperature inferiori ai 5 gradi.

Il comunicato completo con 7 consigli si può richiamare da www.swissheart.ch/media

Contatto:

Peter Ferloni, Responsabile comunicazione
Fondazione Svizzera di Cardiologia, Berna
Tel.: +41/31/388'80'85
E-Mail: ferloni@swissheart.ch



Plus de communiques: Schweizerische Herzstiftung / Fondation Suisse de Cardiologie / Fondazione Svizzera di Cardiologia

Ces informations peuvent également vous intéresser: