Schweiz. Kriminalprävention / Prévention Suisse de la Criminalité

Prevenzione Svizzera della Criminalità: avviato il progetto di sviluppo di una "helpline nazionale contro la violenza domestica".

Berna (ots) - Durante la conferenza autunnale, tenutasi a Delémont il 10 e 11 novembre 2011, i Direttori e le Direttrici dei dipartimenti cantonali di giustizia e polizia (CDDGP) hanno concesso un finanziamento per la progettazione di una "helpline nazionale contro la violenza domestica".

L'obiettivo di tale "helpline nazionale contro la violenza domestica" è offrire un servizio di consulenza a bassa soglia, disponibile 24 ore su 24 non solo alle vittime, ma anche agli autori delle violenze e alle persone loro vicine. La violenza domestica è un fenomeno sociale molto diffuso anche in Svizzera.

Il compito di redigere questo progetto è stato affidato alla Prevenzione Svizzera della Criminalità (PSC), una commissione di esperti della CDDGP. Questo gruppo di lavoro dovrà pensare alle modalità di creazione della "helpline nazionale contro la violenza domestica", che prevede anche un servizio online. Tra i compiti da svolgere già nel 2012 rientrano l'elaborazione di un concetto operativo per un numero verde trilingue, la definizione dei presupposti cantonali nel settore della consulenza e l'individuazione delle interfacce di contatto tra la "helpline nazionale contro la violenza domestica" e le offerte cantonali nello stesso ambito. La relazione completa sul progetto sarà disponibile presso la CDDGP da novembre 2012 e consentirà di deliberare in maniera definitiva a favore o contro la creazione concreta di una "helpline nazionale contro la violenza domestica".

Il progetto verrà co-finanziato e gestito in collaborazione con l' Ufficio federale per l'uguaglianza fra donna e uomo (UFU).

Contatto:

Martin Boess
Direttore della PSC
Tel.: +41/31/320'29'50
E-Mail: mb@skppsc.ch



Plus de communiques: Schweiz. Kriminalprävention / Prévention Suisse de la Criminalité

Ces informations peuvent également vous intéresser: