Cargo Domizil Schweiz AG

Cargo Domicilio - Aumento massiccio della quota di rotaie nel traffico merci

1 novembre: 10 anni pieni di successo

    Berna (ots) - La storia movimentata di Cargo Domicilio sembra una favola moderna. Quella che era iniziata senza tanti allori (settore aziendale in deficit delle Ferrovie Federali Svizzere), diventò dopo pochi anni una storia di incomparabili successi! Oggi, in occasione del suo decimo anniversario, Cargo Domicilio, con le sue undici filiali, le 10'000 spedizioni quotidiane di merci a collettame, un fatturato annuale di circa 236 milioni di Franchi e quasi 1000 dipendenti, ha più successo che mai.

    Nel 1992, dopo undici anni di perdite, le Ferrovie Federali Svizzere decisero di vendere il settore aziendale Cargo Domicilio al gruppo Transvision costituito da Camion Transport AG, Galliker Transport AG e Planzer Transport AG. Dopo l'acquisizione, i nuovi proprietari della Cargo Domicilio si trovarono ad affrontare grosse sfide: non solo era necessario rielaborare tutti i procedimenti ed i processi interni, ma si dovevano anche tenere e integrare i circa 350 dipendenti delle Ferrovie Federali Svizzere. Infine si doveva convincere l'opinione pubblica che il cammino ecologico intrapreso dalle Ferrovie Federali Svizzere sarebbe stato seguito anche dai nuovi proprietari dell'azienda e da tutti coloro che avrebbero effettuato il trasporto su strada.

    Break-even dopo due anni

    Due anni dopo l'acquisizione fu possibile cogliere i primi frutti delle ristrutturazioni. I nuovi proprietari, tra i quali ci fu anche la filiale Planzer Kuoni Transporte Chur al 100%, poterono annunciare il raggiungimento del break-even nel secondo anno di esercizio.  

    Oggi, dopo dieci anni, Cargo Domicilio ha più successo che mai. Con un totale di 11 filiali in tutta la Svizzera e con le partnership riuscite, dal 2003 anche con Imbach Logistik AG al posto di Galliker Transport AG, Cargo Domicilio è una delle aziende di trasporti più riuscite. E come succede nelle migliori favole, sembra che la storia di successi non volgerà al termine per lungo tempo.

    I partner vogliono ampliare ulteriormente la "quota di rotaie" e costruire centri di smistamento cargo. In questo modo si creano nei prossimi anni molti nuovi posti di lavoro. "Il traffico che aumenta di anno in anno porterà sempre più spesso a impasse e i problemi del traffico continueranno a crescere, in particolare negli agglomerati. Per questo motivo la combinazione strada/rotaie non solo è ideale, ma anche orientata al futuro".

    Troverete tutte le informazioni necessarie sul sito     http://www.cargodomizil.ch

ots Originaltext: Cargo Domizil Schweiz AG
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Planzer Transport AG
Bruno Planzer
Tel.: +41/44/744'64'64

Nils Planzer
Tel.: +41/44/744'64'64

Imbach Logistik AG
Walter Imbach
Tel.: +41/41/499'70'10

Camion Transport AG
Josef A. Jäger
Tel.: +41/71/929'24'24

Gebrüder Kuoni Chur AG
Roland Jäggi
Tel.: +41/81/286'30'00

Cargo Domizil
Hansruedi Mast
Tel.: +41/31/385'93'93



Ces informations peuvent également vous intéresser: