Clariden Leu AG

Clariden Leu conclude con successo la sua migrazione

    Zurigo (ots) - Con la migrazione tecnica dei sistemi informatici dell'ex Banca Clariden e del Credit Suisse Fides alla piattaforma IT standardizzata del Credit Suisse, la Clariden Leu ha concluso con successo per fine settembre 2007 il processo di fusione.

    Walter Berchtold, Presidente del Consiglio di amministrazione della Clariden Leu e CEO Private Banking del Credit Suisse, ha affermato: "Sono lieto che i lavori di migrazione iniziati nella primavera del 2006 abbiano potuto essere conclusi senza intoppi ed entro i termini previsti grazie all'enorme impegno di tutti gli specialisti business e IT della Clariden Leu e del Credit Suisse. Ora la Clariden Leu può continuare a concentrarsi sull'attuazione della sua strategia di crescita."

    F. Bernard Stalder, CEO della Clariden Leu, aggiunge: "Il processo d'integrazione è terminato. Possiamo andare fieri di essere riusciti a portare a buon fine uno dei progetti di migrazione più importanti e più complessi di questo genere in Svizzera. La Clariden Leu continua a puntare su una crescita redditizia sul mercato svizzero e su mercati internazionali selezionati, al fine di consolidare la propria posizione di banca privata leader in Svizzera."

    Le principali tappe della fusione

    I preparativi per questo complesso progetto di migrazione sono iniziati nella primavera del 2006. Una volta concluso il raggruppamento giuridico il 26 gennaio 2007, il consolidamento delle piattaforme dei cinque istituti sulla piattaforma standardizzata del Credit Suisse è avvenuto in più tappe.  A fine marzo 2007 ha avuto luogo l'unificazione dei sistemi delle ex Banca Leu, Bank Hofmann e BGP, mentre a fine giugno sono state migrate le piattaforme IT internazionali. L'integrazione a fine settembre dei sistemi dell'ex Banca Clariden e del Credit Suisse Fides ha permesso di concludere con successo la migrazione tecnica. Parallelamente si è inoltre proceduto al raggruppamento delle sedi in Svizzera e all'estero.

    Clariden Leu AG è nata il 26 gennaio 2007 dalla fusione delle quattro banche private del Credit Suisse - Clariden, Bank Leu, Bank Hofmann, BGP Banca di Gestione Patrimoniale - nonché della Credit Suisse Fides, società specializzata nella negoziazione di titoli. È una banca privata leader con un'ampia offerta di servizi di consulenza e prodotti di alto profilo qualitativo. Con oltre 20 sedi in tutto il mondo, Clariden Leu assiste clienti facoltosi con elevate esigenze di wealth management e prodotti, gestori patrimoniali esterni e clienti wholesale. Sulla base del volume di patrimoni gestiti per circa CHF 133 mia. (al 30 giugno 2007), Clariden Leu figura tra i principali gestori patrimoniali della Svizzera.

ots Originaltext: Clariden Leu AG
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Tobias Billeter
Media Relations
Tel.:    +41/58/205'31'61 (diretto)
E-Mail: tobias.billeter@claridenleu.com

Thomas Ackermann
Head Marketing & Communications
Tel.:    +41/58/205'34'44 (diretto)
E-Mail: thomas.ackermann@claridenleu.com



Plus de communiques: Clariden Leu AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: