Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Terzo bando di concorso per il programma di promozione contakt-citoyenneté
Impegno civico per la convivenza interculturale

Zürich (ots) - Oltre 5000 persone hanno partecipato ai progetti dei due precedenti cicli del programma di contakt-citoyenneté tenutisi negli anni 2012/13 e 2014/15. Il Percento culturale Migros e la Commissione federale della migrazione CFM hanno pertanto deciso di bandire per la terza volta questo programma di promozione. Sono richieste idee progettuali che favoriscano la convivenza interculturale e che vengano attuate su base volontaria. A maggio 2016, una giuria di esperti assegnerà premi per un totale di 320'000 franchi ai progetti più promettenti. In futuro, contakt-citoyenneté sarà parte integrante del progetto «Convivenza» di Dialogo sull'integrazione, un'iniziativa promossa dalla Conferenza tripartita sugli agglomerati (CTA). La CTA rappresenta la piattaforma politica di Confederazione, Cantoni, città e comuni per una politica collettiva degli agglomerati.

In occasione dei primi due bandi di contakt-citoyenneté negli anni 2012/13 e 2014/15, in tutta la Svizzera sono stati realizzati 64 progetti con oltre 5000 partecipanti, tra cui un teatro di marionette per sostenere l'integrazione sociale dei bambini immigrati o un bistrot interculturale. Sulla base di questi riscontri così positivi, i responsabili del programma hanno deciso di lanciare la terza edizione di contakt-citoyenneté. Fino al 29 febbraio 2016 è possibile presentare le iniziative progettuali al Percento culturale Migros. Entro la fine di maggio 2016, una giuria di esperti premierà le migliori idee progettuali con un totale di 320'000 franchi e offrirà un apposito servizio di consulenza per la loro realizzazione. Con l'iniziativa «Convivenza» di Dialogo sull'integrazione, la CTA intende rafforzare la coesione sociale e accompagnerà contakt-citoyenneté in qualità di partner di networking.

Il contributo della popolazione

Luzia Kurmann, responsabile del progetto Migrazione e Integrazione della Direzione affari culturali e sociali della Federazione delle cooperative Migros, esprime la sua soddisfazione per il proseguimento del programma di promozione: «Considerata l'attuale situazione di tensione in Europa, in molte persone è aumentato il desiderio di contribuire all'integrazione dei profughi e delle persone ammesse provvisoriamente: contakt-citoyenneté tiene conto proprio di questa esigenza». Walter Leimgruber, presidente della CFM, sottolinea il successo della partnership tra settore pubblico e privato: «L'impegno volontario sempre molto attivo di un numero così elevato di cittadine e cittadini dimostra tutto il potere di mobilitazione che può originarsi dalla collaborazione tra imprese private e istituzioni pubbliche».

Informazioni su contakt-citoyenneté

contakt-citoyenneté è il programma congiunto di promozione del Percento culturale Migros e della CFM. Il programma sostiene i progetti integrativi attuabili in attività di gruppo e su base volontaria, indirizzati a promuovere la qualità nell'ambito della convivenza interculturale. Durante il periodo di sviluppo delle idee progettuali premiate, informazioni sui singoli progetti vengono regolarmente pubblicate sul sito web del programma www.contakt-citoyennete.ch.

Contatto:

Barbara Salm, Responsabile Comunicazione, Direzione affari culturali 
e sociali, Federazione delle cooperative Migros, Zurigo, tel. 044 277
20 79, barbara.salm@mgb.ch
Sibylle Siegwart, sostituta amministratrice CFM, tel. 058 465 85 02,
079 877 55 32, sibylle.siegwart@ekm.admin.ch


Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Ces informations peuvent également vous intéresser: