Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

All'insegna dell'inclusione - dal 27 maggio al 14 giugno 2015 a Basilea, Berna, Ginevra e Lugano
IntegrART 2015: l'arte non conosce frontiere

All'insegna dell'inclusione - dal 27 maggio al 14 giugno 2015 a Basilea, Berna, Ginevra e Lugano / IntegrART 2015: l'arte non conosce frontiere
«Artificial Things» della Stopgap Dance Company -nell'ambito di IntegrART 2015 a Berna, Basilea, Ginevra e Lugano. Foto: Chris Parkes

Zürich (ots) - Con IntegrART, dal 2007 il Percento culturale Migros s'impegna per l'inclusione nel mondo dell'arte e nella società di artiste e artisti affetti da handicap. Dal 27 maggio al 14 giugno 2015, la quinta edizione della Biennale proporrà insieme ai festival partner tre produzioni teatrali e di danza a Basilea, Berna, Ginevra e Lugano. Il 2 giugno 2015, inoltre, presso il Musée d'ethnographie di Ginevra si terrà il simposio IntegrART dal titolo: La danza e la «normalità». In questa occasione, si analizzeranno possibili strategie per mettere in discussione, scalfire e superare la «legge della normalità».

La varietà è fondamentale per una cultura viva. Con IntegrART, il Percento culturale Migros si impegna pertanto per un'estensione del concetto di cultura al di là dei limiti imposti dalla norma. Dal 2007, questo progetto di rete promuove la collaborazione tra festival locali così come artiste e artisti con e senza disabilità. Insieme ai festival wildwuchs di Basilea, Community Arts Festival di Berna, Out of the Box - Biennale des Arts inclusifs di Ginevra e Orme Festival di Lugano, la Biennale 2015 presenterà una produzione nazionale e due internazionali. Il simposio specialistico, organizzato insieme ai partner e in programma il 2 giugno 2015 a Ginevra, invita alla discussione su un concetto più ampio di cultura.

Programma dell'edizione 2015 di IntegrART:

Stopgap Dance Company (GB): «Artificial Things»

La produzione di danza «Artificial Things» gioca attraverso la 
coreografia di Lucy Bennett con misteri ed enigmi, mettendo in 
discussione la nostra idea di unità e coesistenza. Un gruppo di 
cinque persone cerca di convivere in un mondo caratterizzato da 
bellezza e distruzione. Sul palco è presente anche David Toole, 
performer d'eccezione e pioniere della danza integrativa.

- 27.5.2015 Community Arts Festival Berna
- 29.5.2015 Orme Festival Lugano
- 5.6.2015 Out of the Box - Biennale des Arts inclusifs Ginevra
- 8.6.2015 wildwuchs Basilea 
Panaibra Gabriel Canda (MZ): «Borderlines»

In «Borderlines», il coreografo mozambicano Panaibra Gabriel Canda 
tratta il tema dell'indipendenza e della dipendenza nelle relazioni 
interpersonali e nelle società contemporanee. Attraverso l'alternanza
costante tra tenerezza, attenzione, durezza e rifiuto nei movimenti 
dei cinque ballerini con e senza disabilità, la coreografia affronta 
in modo incisivo il tema dei pregiudizi che circondano le origini, il
genere, le credenze e le religioni.

- 29.5.2015 Community Arts Festival Berna
- 31.5.2015 Orme Festival Lugano
- 4.6.2015 Out of the Box - Biennale des Arts inclusifs Ginevra
- 5.6.2015 wildwuchs Basilea 
Kollektiv Frei_Raum (CH): «HOME»

Una vecchia roulotte e dodici persone cariche di valigie, borse e 
storie personali. In «HOME», il Kollektiv Frei_Raum di Berna riflette
sul sentimento e il significato personale, sociale e scientifico del 
concetto di «patria». Una performance multidisciplinare e integrativa
all'aperto che fonde musica, danza, teatro e testo.

- 27.5.2015 Community Arts Festival Berna
- 30.5.2015 Orme Festival Lugano
- 7.6.2015 wildwuchs Basilea 
Simposio IntegrART 2015: La danza e la «normalità»

Dall'inizio del ventesimo secolo, la storia della danza è 
caratterizzata da una costante messa in discussione delle norme 
estetiche e sociali. Anche la disabilità costituisce una variazione 
dalla norma. Eppure anche nella danza contemporanea i corpi affetti 
da handicap continuano a rappresentare un'eccezione. Perché mai? 
Com'è possibile imprimere un cambiamento? Di tutto questo si occuperà
nella teoria e nella pratica il quinto simposio specialistico 
internazionale di IntegrART, attraverso conferenze, filmati, 
performance e workshop.
Il simposio è organizzato in collaborazione con la Città di Ginevra 
nell'ambito di Out of the Box - Biennale des Arts inclusifs e con il 
sostegno dell'Ufficio federale per le pari opportunità delle persone 
con disabilità UFPD, della Fondazione svizzera per la cultura Pro 
Helvetia, della Fondazione Corymbo e della Cooperativa Migros 
Ginevra.

2.6.2015 MEG Musée d'ethnographie de Genève Ginevra

Per maggiori dettagli: www.integrart.ch 

* * * * * *

Il Percento culturale Migros è l'espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia. www.percento-culturale-migros.ch

Contatto:

Barbara Salm, Responsabile Comunicazione, Direzione affari culturali
e sociali, Federazione delle cooperative Migros, Zurigo, tel. 044 277
20 79, barbara.salm@mgb.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Ces informations peuvent également vous intéresser: