Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Embargo 06.03 1200 - Il Percento culturale Migros premia i progetti di promozione della salute nelle associazioni giovanili
Il Kebab+-Award 2015 va al centro di quartiere Bossons-Plaines du Loup di Losanna

Zürich (ots) - Su 90 progetti presentati, «Au SainFood» del centro giovanile Bossons-Plaines du Loup di Losanna è stato insignito del Kebab+ Award 2015 da una giuria di nove esperti aggiudicandosi il premio principale di 1000 franchi. Otto giovani volenterosi si sono posti come obiettivo quello di offrire alle proprie compagne e ai propri compagni del centro di quartiere snack sani e gustosi. Durante un corso di cinque giorni in un ristorante vodese, questi ragazzi di età compresa tra 12 e 17 anni hanno appreso importanti nozioni che li hanno aiutati a migliorare la qualità degli snack offerti presso il centro di aggregazione giovanile. Il nuovo menù comprende ad esempio club sandwich a prezzi contenuti, crostatine di frutta fatte in casa e frullati al lampone. Da marzo 2014, queste pietanze fresche vengono preparate dai ragazzi ogni giovedì e sono molto apprezzate dai giovani avventori.

Robert Sempach, responsabile del progetto salute presso la Direzione affari culturali e sociali della Federazione delle cooperative Migros, motiva la scelta della giuria affermando: «Sin dal principio, i ragazzi hanno preso molto sul serio la programmazione e l'esecuzione di 'Au SainFood' impegnandosi con coerenza per confezionare alimenti appetitosi ed equilibrati nel loro centro di aggregazione giovanile. L'iniziativa, portata avanti in prima persona dai ragazzi, è assai più efficace delle sterili teorie sull'alimentazione sana.»

Altre tre associazioni giovanili hanno ricevuto un riconoscimento aggiudicandosi un premio di 300 franchi ciascuna:

   - Lavoro giovanile di Nidau e dintorni (BE) per il progetto 
     «Stadtgärtli Nidau» 

Il progetto mirava a sfruttare meglio e ad animare gli spazi pubblici puntando sul giardinaggio e sull'alimentazione. Da maggio 2014, i ragazzi hanno realizzato e coltivato piccoli orti mobili. Per tre mesi, queste aiuole hanno riempito di verde una piazza precedentemente spoglia del centro storico di Nidau. Questo ha fatto sì che bambini, giovani e adulti si ritrovassero poi in un ambiente gradevole per preparare e mangiare insieme la verdura raccolta.

   - Associazione Sentitreff di Lucerna per il progetto «Kinder 
     Kochkurs im BaBeL-Quartier» 

Partecipando a questo progetto di una settimana, i bambini hanno imparato a conoscere il quartiere multietnico BaBeL di Lucerna mettendo da parte i pregiudizi. I bambini si sono confrontati con la realtà variegata del quartiere attraverso disegni e fotografie. Cucinando insieme, sono entrati in contatto con la cucina tibetana, persiana, eritrea e messicana e dunque con quattro diverse culture.

   - Lavoro giovanile di Basilea e Riehen (sede di Kleinbasel) per i 
     progetti «Wohnzimmer» e «Grill, Sport und Spass im öffentlichen 
     Raum» 

Nell'estate 2014, i ragazzi hanno cucinato insieme diversi piatti, tra cui salsicce e verdure alla griglia, risotto e paella. Gli eventi sono stati programmati e realizzati collegialmente e hanno rappresentato un'occasione per discutere, ad esempio, di alimenti stagionali e regionali o di commercio equo e solidale. Non sono certo mancati i momenti di sport e divertimento, con partite di pallavolo, bocce ecc. Nei mesi invernali e primaverili i giovani hanno potuto sfruttare il punto d'aggregazione del quartiere per svolgere una serie di attività da loro organizzate. Si sono proiettati film, preparati biscotti di Natale e disputate sfide di calciobalilla.

Informazioni

Kebab+ sta per kochen, essen, begegnen, ausspannen, bewegen (cucinare, mangiare, incontrare, rilassarsi, muoversi) ed è stato lanciato nel 2008 dal Percento culturale Migros in collaborazione con l'organizzazione generale delle associazioni giovanili aperte DOJ. Nell'ambito di Kebab+, i centri giovanili ricevono un contributo finanziario per i progetti che sensibilizzano i giovani a un'alimentazione sana e a uno stile di vita sano. I progetti possono essere presentati durante tutto l'anno. Una volta all'anno il Percento culturale Migros premia i migliori progetti Kebab+ presentati. Kebab+ organizza inoltre ogni anno un corso di perfezionamento per coloro che lavorano con i giovani. Per maggiori informazioni: www.kebabplus.ch

* * * * * *

Il Percento culturale Migros è l'espressione di un impegno volontario de Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia. www.percento-culturale-migros.ch

Contatto:

Barbara Salm, Responsabile Comunicazione, Direzione affari culturali
e sociali, Federazione delle cooperative Migros, Zurigo, tel. 044 277
20 79, barbara.salm@mgb.ch

Le foto in qualità di stampa possono essere scaricate il 6marzo a
partire dalle ore 17.30 dal sito www.kebabplus.ch --> Kebab+ -->
Award.



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Ces informations peuvent également vous intéresser: