Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

PREMIO 2013: assegnazione del premio d'incoraggiamento per le arti sceniche
Con 25'000 franchi si può continuare a sognare

Audrey Cavelius (interpretazione) e Christophe Gonet (musica) hanno sognato e incantato pubblico e giuria. Foto: Bernhard Fuchs.

Zürich (ots) - Sabato 25 maggio 2013, per il dodicesimo anno, PREMIO ha conferito al teatro Südpol di Lucerna il premio d'incoraggiamento per il teatro. La vincitrice di quest'anno si chiama Audrey Cavelius. La giovane artista di Losanna ha ricevuto il primo premio sotto forma di 25'000 franchi insieme con il musicista Christophe Gonet per la loro personale e imponente performance sognante «ABYMES». La seconda posizione viene occupata ex-equo dalle compagnie 2.0 Cie, Ginevra, e Neue Dringlichkeit, Zurigo, che si aggiudicano rispettivamente 5000 franchi. Il quarto partecipante alla finale è stata la compagnia Idiot Savant/Ludwig, Vacallo (TI).

Con questo trionfo, la carismatica performer Audrey Cavelius si è avvicinata tantissimo al suo sogno di una grande serie di performance. Il 1° premio, destinato alla realizzazione del progetto, ammonta a 25'000 franchi. Quello che è stato mostrato in occasione della finale del 25 maggio 2013 nel Südpol di Lucerna, della durata di 20 minuti, ha rapito il pubblico in uno scenario carico d'atmosfera e ricco di ricordi, affermazioni e sogni che hanno fatto venir voglia di approfondirli. Nell'abile interazione con il musicista Christophe Gonet, ha messo in scena sogni a occhi aperti, creando tra musica, scenografia e performance uno spazio per le proiezioni di quelli degli spettatori.

La giuria, composta da cinque famosi rappresentanti della scena del teatro e della danza, ha motivato così la propria decisione: «Grazie a questa rappresentazione diventa tangibile la più bella idea di surrealismo, cioè che l'inconscio sia tanto importante quanto il conscio e che le opportunità sognate siano tanto reali quanto la vita. Condividiamo paure, desideri, esperienze. E ci lasciamo stupire.»

La seconda posizione viene occupata ex-equo dalle compagnie 2.0 Cie, Ginevra, e Neue Dringlichkeit, Zurigo, che si aggiudicano rispettivamente 5000 franchi. Il quarto partecipante alla finale è stata la compagnia Idiot Savant/Ludwig, Valcallo (TI). Tutte queste ambiziose e innovative compagnie possono sentirsi vincitrici. I compensi delle compagnie coinvolte dai teatri promotori vengono sostenuti dalla Fondazione Ernst Göhner e dal Percento culturale Migros.

Per la prima volta ci sono stati contributi dalla Romandia, dal Ticino e dalla Svizzera tedesca «La finale di quest'anno ci ha nuovamente donato un pomeriggio entusiasmante», riassume Christoph Haering, responsabile arti figurative e letteratura, della direzione Affari Culturali e Sociali della Federazione delle Cooperative Migros e presidente dell'Associazione PREMIO. "Per la prima volta, con l'elemento italiano Idiot Savant/Ludwig, in finale erano rappresentate tre lingue nazionali. Le quattro compagnie promettono, con i propri progetti, di portare una piacevole ventata d'aria fresca nelle prossime stagioni."

Premio 2014

Il bando per il concorso del 2014 viene pubblicato a ottobre 2013. Termine ultimo d'invio: 1° gennaio 2014. Ulteriori informazioni: www.premioschweiz.ch

  Premio (informazioni) PREMIO si rivolge a giovani creatori del mondo del teatro e della danza che abbiano al massimo tre anni di esperienza professionale nell'ambito del teatro e della danza. L'obiettivo del concorso è l'incoraggiamento di giovani compagnie e il loro networking con i teatri indipendenti. PREMIO offre alle artiste e agli artisti figurativi una piattaforma sulla quale presentare i loro progetti e allacciare importanti contatti. Oltre al contributo per la produzione, le compagnie selezionate alla semifinale e alla finale potranno esibirsi nei teatri partecipanti. I compensi delle compagnie coinvolte vengono sostenuti dalla Fondazione Ernst Göhner e dal Percento culturale Migros. PREMIO si è conquistato un posto irrinunciabile e ben in vista a livello nazionale tra i creatori teatrali, i teatri e le istituzioni promotrici.

PREMIO viene promosso da oltre 30 istituzioni teatrali di tutta la Svizzera: Arc en scènes Centre Neuchâtelois des Arts Vivants - TPR La Chaux-de-Fonds; Arsenic Losanna; Centre Culturel Neuchâtelois / Théâtre du Pommier Neuchâtel; Dampfzentrale Berna; Equilibre Nuithonie Friburgo; Fabriktheater Rote Fabrik Zurigo; Far° Festival des Arts Vivants Nyon; Hochschule der Künste Berna; Imprimierie Basilea; Junges Schauspielhaus Zurigo; Kaserne Basilea; Kleintheater Lucerna; La Manufacture - Haute Ecole de théâtre de Suisse romande; Federazione delle Cooperative Migros; Les Halles Sierre, Percento culturale Migros; Schlachthaus Theater Berna; Sévelin 36 Losanna, Südpol Lucerna; Tanzhaus Zurigo; Teatro Sociale Bellinzona; Theater an der Winkelwiese Zurigo; Teatro Coira; Zürcher Hochschule der Künste; Theater Tuchlaube Aarau; Theaterhaus Gessnerallee Zurigo; Théâtre de l'Usine Ginevra; Théâtre du Loup Ginevra; Théâtre Sévelin 36 Lausanne; ThiK Theater im Kornhaus Baden; Tojo Theater Reitschule Berna; Vorstadt Theater Basilea; Theater Spektakel Zurigo.

* * * * * *

Il Percento culturale Migros è l'espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia. www.percento-culturale-migros.ch

Contatto:

Daniel Imboden, Direzione Affari Culturali e Sociali, Federazione
delle Cooperative Migros, amministratore delegato PREMIO, Tel. 044
277 62 26, daniel.imboden@mgb.ch
www.premioschweiz.ch / www.facebook.com/premioschweiz.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Ces informations peuvent également vous intéresser: