Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Percento culturale Migros: prime star del festival m4music 2013

Percento culturale Migros: prime star del festival m4music 2013
Per la prima volta in Svizzera arriva il gruppo musicale canadese Walk Off The Earth

Zürich (ots) - Jamie Lidell (UK), Foals (UK), Walk Off The Earth (CA) e The Jezabels (AU) sono stati confermati quali prime star di m4music 2013, il festival di musica pop del Percento culturale Migros. La 16° edizione di m4music si terrà dal 21 marzo al 23 marzo 2013 a Zurigo e Losanna. Sin da subito sono in vendita i pass d'ingresso per due giorni per gli act a Zurigo al prezzo di CHF 75 anziché CHF 89. Potranno essere ascoltati anche i due vincitori svizzeri della Demotape Clinic del 2012 e del 2011: Domi Chansorn e Dead Bunny.

Gli organizzatori del festival m4music sono riusciti a ingaggiare le prime star assicurandosi celebrità della musica dagli stili più disparati. Jamie Lidell, uno dei produttori londinesi di musica da pista da ballo più richiesti, noto per la sua straordinaria voce soul e le sue performance dal vivo improvvisate, pubblicherà a febbraio 2013 il suo nuovo album. Registrato nel suo studio di Nashville, uscirà sotto l'etichetta Warp. Con un nuovo disco giunge a Zurigo anche la vivace band britannica Foals di Oxford, che presenterà il suo nuovo album all'inizio del 2013. Per la prima volta in Svizzera arriva anche il gruppo musicale canadese Walk Off The Earth. Con la loro creativa versione cover della canzone di Gotye «Somebody That I Used To Know», i quattro uomini e la cantante Sarah Blackwood si sono aggiudicati lo status di «cult band». Nell'arco di tre mesi, il video in cui una sola chitarra viene suonata a dieci mani è stato cliccato per ben 125 milioni di volte su youtube.com.

m4music presenta, inoltre, la band australiana di rock indie The Jezabels, che definisce la sua musica «intensindie» e che al suo ultimo concerto nel Club Abart di Zurigo ha registrato il tutto esaurito.

Vincitori della Demotape all'm4music Al prossimo festival, la Svizzera sarà rappresentata anche dai vincitori della «Demo of the Year» degli ultimi due anni. Dead Bunny si è aggiudicato il premio principale nel 2011. I tre componenti del gruppo, originari di Berna, suonano un rock crudo, che non conosce compromessi, e hanno pubblicato ad agosto di quest'anno il loro album da debutto «The Truth is a Fucking Liar». Nel 2012 a vincere il primo premio per la promozione dei giovani artisti è stato Domi Chansorn, un multistrumentalista di grande talento, con una voce fantastica e un songwriting intelligente. La prevendita è iniziata. I pass d'ingresso per due giorni al prezzo speciale di CHF 75.00 anziché CHF 89.00 possono essere acquistati sul sito www.starticket.ch o nei punti di prevendita, fino a esaurimento scorte.

Informazioni Grazie al festival della musica, alla conferenza e alla Demotape Clinic, m4music è una piattaforma per lo scambio informativo, che consente di allacciare contatti e ottenere informazioni. Lo scopo del festival è quello di promuovere la musica pop o club svizzera con particolare attenzione ai giovani artisti molto promettenti. m4music è un progetto concepito dal Percento culturale Migros e viene realizzato in collaborazione con i clubs Moods ed Exil, partner mediatici e sponsor. Nel 2012 hanno visitato il festival oltre 6600 appassionati di musica, tra cui 700 erano professionisti del settore. Per ulteriori informazioni consultare www.m4music.ch.

* * * * * * Il Percento culturale Migros è l'espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia. www.percento-culturale-migros.ch

Contatto:

Direzione del festival m4music: Philipp Schnyder von Wartensee,
Federazione delle Cooperative Migros, Direzione Affari culturali e
sociali, +41 (0) 44 277 30 12, philipp.schnyder@mgb.ch
Referente per i media m4music 2013: Rona Diem, +41 78 667 20 10,
media@m4music.ch


Fichiers multimédias
2 fichiers

Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Ces informations peuvent également vous intéresser: