Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

PREMIO 2011: assegnazione del premio d'incoraggiamento per le arti sceniche Da Lucerna, un vincitore convincente per l'anniversario

PREMIO 2011: assegnazione del premio d'incoraggiamento per le arti sceniche

Da Lucerna, un vincitore convincente per l'anniversario
Elisabeth Rolli e Nikolai Bosshardt fanno inorridire gli spettatori con la loro storia vera.

Zürich (ots) - Sabato, 30 aprile 2011, PREMIO ha conferito al teatro Tuchlaube di Aarau per il decimo anno consecutivo il premio d'incoraggiamento per le arti sceniche. Per la prima volta nella storia del concorso la giuria ha aggiudicato l'intero importo del premio, pari a 27'000 franchi, a un unico gruppo. Con «Nico's Love», il gruppo teatrale di Lucerna Grenzgänger ha meritato di vincere il primo premio. Ha saputo fornire un lavoro ricco di fascino e angoscia sulla pedofilia giocando con molta maestria con i mezzi teatrali e le aspettative dello spettatore.

In occasione dell'edizione dell'anniversario di PREMIO, il gruppo lucerne Grenzgänger sotto la direzione del regista Julia Grünthal è riuscito a catturare l'attenzione della giuria e dei numerosi spettatori con la sua presentazione di 20 minuti, avendo la meglio sui tre concorrenti Epizentrum e Glück di Zurigo, nonché su La Section Lopez di Losanna. Ma anche questi tre possono considerarsi vincitori, poiché hanno potuto mostrare le loro ammirevoli presentazioni a diversi organizzatori di eventi teatrali provenienti da tutta la Svizzera e, in futuro, riceveranno il sostegno del Percento Culturale Migros e della Fondazione Ernst Göhner per mettere in scena le loro rappresentazioni. Il concorso si terrà anche nel 2012 e il nuovo bando uscirà a settembre 2011. Termine ultimo d'invio: 1° gennaio 2012.

Il «teatro della manipolazione» in grado di cambiare le coscienze La giuria ha motivato la sua decisione come segue: «Nico's Love è una pièce intelligente realizzata da e con la situazione concreta del teatro. Utilizzando mezzi semplicissimi, Grenzgänger costituisce una sorta di gioco virtuoso, e che incute timore, con le aspettative del pubblico. Il gruppo si avvale della falsa empatia, del voyeurismo e della brama di sensazionalismo degli spettatori, e lo fa consapevolmente. Nico's Love è quindi un esempio di «teatro della manipolazione» in grado di cambiare le coscienze. La giuria è sicura che il gruppo Grenzgänger saprà affermare la complessità autoreferenziale di Nico's Love al di là di una serata. Pertanto, desideriamo sostenere questa produzione con 27'000 franchi.»

Grenzgänger Il gruppo è stato creato nel 2008 come gruppo teatrale libero professionista a Lucerna. Affronta argomenti dei tempi moderni e storie attuali umane e politiche. Le prime produzioni sono state nel 2009 «Z» di Nino Haratischwili, pièce presentata nell'ex armeria di Lucerna e nella Gessnerallee di Zurigo, seguita nel 2010 da «Checkpoint.Israel - Palästina in unseren Köpfen» e da «Schwimmen wie Hunde» di Reto Finger.

Per ulteriori informazioni: www.premioschweiz.ch / Daniel Imboden, Federazione delle Cooperative Migros, amministratore PREMIO, daniel.imboden@mgb.ch, 044 277 62 26 / Foto su www.theaterfoto.ch (Download / PREMIO) / www.tuchlaube.ch

***************

Il Percento culturale Migros è l'espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia. www.percento-culturale-migros.ch

Kontakt:

Barbara Salm, responsabile Comunicazione, Direzione Affari culturali
e sociali, Federazione delle Cooperative Migros, Zurigo;
tel. 044 277 20 79, barbara.salm@mgb.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Ces informations peuvent également vous intéresser: