Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Il Percento culturale Migros promuove la cultura digitale Al via il concorso per i contributi alle opere di cultura digitale 2011

Il Percento culturale Migros promuove la cultura digitale

Al via il concorso per i contributi alle opere di cultura digitale 2011
La serie di opere TAMATAR 2.0 del gruppo d'arte mediatica Etoy

Zürich (ots) - Per la quinta volta il Percento culturale Migros bandisce un concorso per l'assegnazione di contributi destinati a produzioni nell'ambito della cultura digitale. I progetti artistici che sfruttano e sviluppano in modo creativo e innovativo le possibilità dei media digitali possono essere presentati da oggi al 31 agosto 2011. I contributi, il cui valore complessivo è pari a 50'000 franchi, verranno resi noti a fine ottobre 2011 in occasione del festival dell'arte elettronica Shift di Basilea.

I contributi per la promozione della cultura digitale integrano le attività del Percento culturale Migros in questo campo, presenti sin dal 1998. Ne fanno parte progetti come «:digital brainstorming», «bugnplay.ch» o «homemade-labor». Dall'istituzione del concorso a oggi la giuria ha già conferito a 15 progetti un importo complessivo pari a 210'000 franchi. Tra questi figurano, ad esempio, gli artisti mediatici Christoph Wachter e Mathias Jud, i quali hanno mostrato con «picidae» una possibilità di come eludere la censura cinese di Internet. Daniel Imboden ha sviluppato una serie di robot in kit di montaggio per i workshop. Con la sua serie di opere TAMATAR 2.0 il gruppo d'arte mediatica Etoy ha sviluppato un nuovo modo di commemorare i defunti. L'associazione Politools si è aggiudicata un contributo per il miglioramento della piattaforma Internet my-Vote. Ciò va a integrarsi al progetto Smartvote e mira a fornire a elettori giovanissimi un approccio estremamente semplice alla politica in vista delle elezioni nell'autunno 2011.

L'importo complessivo dei contributi alle opere di cultura digitale messo a disposizione per il 2011 è pari a 50'000 franchi. Le domande possono essere inoltrate fin da subito. Il termine ultimo di iscrizione è il 31 agosto 2011. Direttive e moduli sono disponibili sul sito Internet del Percento culturale Migros. I progetti promossi verranno resi noti in occasione del festival Shift che si svolgerà al Dreispitzareal di Basilea. Il festival dell'arte elettronica Shift, che si terrà dal 27 al 30 ottobre 2011, offrirà un'esposizione di arte mediatica, screening, una conferenza e concerti di musica elettronica. Il programma del festival e la data di assegnazione dei contributi saranno comunicati in un secondo momento. Per ulteriori informazioni: www.percento-culturale-migros.ch/finanziamenti ->nuovi media.

DVD: «Digitale Kultur und Medienkunst aus der Schweiz» - edizione 2010 La pubblicazione «Digitale Kultur und Medienkunst aus der Schweiz» (Cultura digitale e arte mediatica della Svizzera) offre agli artisti un'ulteriore piattaforma. L'edizione del 2010 con due DVD (120 minuti) comprende un libretto di 108 pagine in tedesco, inglese e francese contenente i profili dei vincitori del premio dal 2007 al 2009 e numerose illustrazioni a colori. La pubblicazione può essere acquistata all'indirizzo www.merianverlag.ch; al prezzo di Fr. 32.-. ISBN 978-3-85616-515-4

***************

Il Percento culturale Migros è l'espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia. www.percento-culturale-migros.ch

Kontakt:

Barbara Salm, responsabile Comunicazione, Direzione Affari culturali
e sociali, Federazione delle Cooperative Migros, Zurigo;
tel. 044 277 20 79, e-mail: barbara.salm@mgb.ch


Fichiers multimédias
2 fichiers

Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Ces informations peuvent également vous intéresser: