Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Percento culturale Migros: Promozione di etichette pop e artist management 2010 120'000 franchi per la musica pop svizzera

Percento culturale Migros: Promozione di etichette pop e artist management 2010

120'000 franchi per la musica pop svizzera
la giuria del 2010. Da sinistra a destra: Tim Renner, CEO Motor Music, Berlino; Michael Schuler, responsabile musica DRS 3; Christophe Schenk, giornalista, L'Hebdo e Philipp Schnyder, direttore del Festival m4music del Percento culturale Migros

    Zürich (ots) -

    - Indicazioni: Una fotografia può essere scaricata su    
        http://www.presseportal.ch/fr/pm/100009795/?langid=4 -

    Per la quinta volta, il Percento culturale Migros premia le etichette indipendenti che hanno ingaggiato musiciste e musicisti pop svizzeri. Il riconoscimento ha lo scopo di rafforzare l'autonomia e la professionalità delle etichette. Per la prima volta, anche le agenzie di artist management possono cogliere l'opportunità di finanziamenti per 120'000 franchi. I vincitori di quest'anno sono Poor Records di Ginevra, Gadget di Zurigo, Hinterhaus Records di Winterthur e On the Camper Records di Agno.

    Nell'autunno scorso il Percento culturale Migros ha bandito per la quinta volta il concorso per la promozione delle etichette pop. Si sono presentate 37 case discografiche e agenzie di artist management di tutta la Svizzera. Per garantire continuità di lavoro, uno stesso richiedente può ricevere contributi per più anni consecutivi. Al laboratorio con la giuria - composta da Tim Renner (Capo Motor Music, Berlino), Christophe Schenk (giornalista, L'Hebdo, Losanna), Michael Schuler (responsabile musica di DRS 3, Zurigo) e Philipp Schnyder von Wartensee (direttore del Festival m4music del Percento culturale Migros, Zurigo) - il 26 marzo 2010 allo Schiffbau di Zurigo, sono stati premiati i quattro vincitori di quest'anno: Poor Records di Ginevra ottiene il finanziamento per la seconda volta, dopo averlo già ricevuto nel 2008, quest'anno però per l'importo massimo di 50'000 franchi. L'etichetta pubblica musica elettronica, dall'electrop-pop sino alla minimal music, e ha in portafoglio artisti come Love Motel, Kid Chocolat e Pol. E' stata anche scopritrice di Solange la Frange.

    Per la prima volta, fra i premiati c'è la Gadget di Zurigo (pop/rock, pubblicazioni più importanti: Lovebugs, Dada Ante Portas) con 30'000 franchi. Anche l'etichetta Hinterhaus Records di Winterthur viene premiata per la prima volta, con un importo di 20'000 franchi: ha convinto la giuria con la sua innovativa concezione. Gruppo più importante: Pullup Orchestra. Per la prima volta in assoluto è stata premiata un'etichetta ticinese, la On the Camper Records di Agno, che ha ricevuto 20'000 franchi (artisti principali: Peter Kernel, Francesca Lago).

    La maggioranza delle etichette e delle agenzie di artist management che hanno presentato la loro candidatura lavora con musiciste e musicisti della scena pop e rock, ma non mancano anche il rap e l'electronics. La qualità delle candidature, rispetto all'anno scorso, è aumentata: Philipp Schnyder von Wartensee, del Percento culturale Migros, commenta la situazione attuale delle etichette e delle agenzie di artist management: «La gran parte delle etichette e agenzie lotta per la propria sopravvivenza: le vendite di supporti audio sono crollate e la concorrenza straniera è molto forte. Molte agenzie, pertanto, accompagnano i loro artisti su tutta la linea: curano il management, le prenotazioni e l'aspetto editoriale».

    Il programma di promozione rafforza l'autonomia e la professionalità

    La promozione delle etichette e delle agenzie di artist management del Percento culturale Migros ha colmato una lacuna nella promozione della musica pop: musicisti e musiciste della Svizzera vengono abitualmente ingaggiati e affiancati da una casa discografica locale, una cosiddetta "indipendent label", o da un'agenzia di artist management. Questi soggetti indipendenti e le agenzie di management sono molto importanti per mantenere la varietà della scena musicale, ma spesso non dispongono di adeguati mezzi finanziari. Nel passato, non hanno mai ricevuto finanziamenti pubblici o privati, destinati piuttosto agli artisti. La promozione delle etichette e delle agenzie di artist management del Percento culturale Migros si rivolge dal 2006 alle case discografiche indipendenti svizzere (e dal 2010 anche alle agenzie di management) che ingaggiano musiciste e musicisti residenti in Svizzera. I finanziamenti hanno lo scopo di rafforzare l'autonomia e la professionalità delle etichette.

    Informazioni: Il Percento culturale Migros ha premiato finora le seguenti etichette:

    2010 - Poor Records, Ginevra, www.poorrecords.com - Gadget, Zurigo, www.gadget.ch - Hinterhaus Records, Winterthur, www.hhrec.ch - On the Camper Records, Agno, www.onthecamperrecords.com

    2009 - Creaked Records, Losanna, www.creakedrecords.com - Sophie Records, Berna, www.sophie.ch - Poor Records, Ginevra, www.myspace.com/poorrecordsagency - Inside Agency, Basilea, www.inside-agency.com

    2008 - Sophie Records, Berna, www.sophie.ch - Chlyklass Records, Berna, www.chlyklass.ch - Creaked Records, Losanna, www.creakedrecords.com - Voodoo Rhythm Records, Berna, www.voodoorhythm.com - Subversiv Records, Berna, www.swissunderground.ch/subrec

    2007 - Gentlemen Records, Losanna, www.gentlemen.ch - Stattmusik, Zurigo, www.stattmusik.ch - Little Jig Records Gisikon/Lucerna, www.littlejig.com - LeechRedda, Zurigo, www.leechredda.com - Kuenschtli.ch, Zurigo, www.kuenschtli.ch

    2006 - Gentlemen Records, Losanna, www.gentlemen.ch - Nation Music, Aarau/Zurigo, www.nationmusic.ch - Mental Groove Records, Ginevra, www.mentalgroove.ch - Little Jig Records, Gisikon/Lucerna, www.littlejig.com

    ***************

    Il Percento culturale Migros è l'espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia. ww.percento-culturale-migros.ch

Contatto: Barbara Salm, responsabile Comunicazione, Direzione Affari culturali e sociali, Federazione delle Cooperative Migros, Zurigo; tel. 044 277 20 79, barbara.salm@mgb.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Ces informations peuvent également vous intéresser: