Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Il Percento culturale Migros sostiene le etichette di musica pop con 120'000 franchi

    Zürich (ots) - Per la quarta volta il Percento culturale Migros premia etichette discografiche indipendenti che hanno sotto contratto musicisti pop svizzeri. Le vincitrici di quest'anno sono Inside Agency di Basilea, Sophie Records di Berna, Poor Records di Ginevra e Creaked Records di Losanna, che si aggiudicano complessivamente 120'000 franchi. Tali contributi finanziari sono volti ad accre-scere l'autonomia e professionalità delle etichette.

    Lo scorso autunno il Percento culturale Migros ha bandito per la quarta volta la promozione di etichet-te discografiche di musica pop. Ventitré etichette provenienti da tutta la Svizzera hanno presentato il proprio dossier. Per garantire una certa continuità dei lavori, alle etichette è consentito ricevere contri-buti per diversi anni di seguito. Le vincitrici di quest'anno sono state premiate il 27 marzo 2009, in oc-casione della conferenza stampa tenutasi presso lo Schiffbau di Zurigo. Due etichette provengono dalla Svizzera romanda: Creaked Records di Losanna (electronic; distribuzioni più importanti: Larytta, Cosili, Starting Teeth) che ottiene il finanziamento per la seconda volta di seguito, quest'anno con 40'000 franchi, e l'etichetta di musica elettronica Poor Records di Ginevra (distribuzioni più importanti: Love Motel, Kid Chocolat, Solange la Frange), che figura per la prima volta nella rosa dei vincitori e si assicura 30'000 franchi. L'etichetta Inside Agency di Basilea, che distribuisce principalmente i gruppi pop Mañana e The Bianca Story, viene premiata anch'essa per la prima volta con un contributo di 20'000 franchi. Infine, l'etichetta pop Sophie Records di Berna, che lavora a Berna e a Berlino ed ha sotto contratto band quali Lunik, MiNa e Bonaparte, viene supportata per la seconda volta con un contributo di 30'000 franchi.

    Cercare nouve strade

    Nonostante la maggior parte delle etichette annoveri tra le proprie file musicisti di genere pop/rock, trovano spazio anche etichette discografiche di musica rap ed elettronica. Rispetto all'anno scorso, la qualità delle candidature pervenute è rimasta pressoché uguale, tuttavia mostra i segni della difficile situazione economica generale in cui si trovano le etichette. «La maggior parte delle etichette risente del crollo delle vendite di supporti sonori, che comunque compensa con l'ampliamento delle proprie attività, offrendo agli artisti un'assistenza completa, che va dal management, al booking e all'edizione», così spiega Philipp Schnyder von Wartensee, responsabile di progetto della promozio-ne delle etichette pop, la situazione attuale.

    Il programma di promozione potenzia l'autonomia e la professionalità

    La promozione delle etichette discografiche pop attuata dal Percento culturale Migros colma una lacu-na nell'incentivazione di questo genere musicale. Nella maggior parte dei casi, i musicisti svizzeri ven-gono messi sotto contratto e sono seguiti da una piccola etichetta discografica indipendente. Le co-siddette «Indies» sono molto importanti per mantenere la scena musicale ricca e variegata, purtroppo però, molto spesso devono far fronte a notevoli difficoltà finanziarie. In passato nella ripartizione dei contributi statali o privati, le etichette restavano sempre a mani vuote perché i finanziamenti in genere andavano agli artisti. Dal 2006 la promozione delle etichette pop del Percento culturale Migros sostie-ne le etichette discografiche indipendenti svizzere che hanno sotto contratto musicisti residenti nel territorio nazionale. I contributi promozionali intendono accrescere la loro autonomia e professionalità.

    Infobox

    Finora il Percento culturale Migros ha premiato le seguenti etichette:

    2009 - Creaked Records, Lausanne, www.creakedrecords.com - Sophie Records, Bern, www.sophie.ch - Poor Records, Genf, www.myspace.com/poorrecordsagency - Inside Agency, Basel, www.inside-agency.com

    2008 - Sophie Records, Bern, www.sophie.ch - Chlyklass Records, Bern, www.chlyklass.ch - Creaked Records, Lausanne, www.creakedrecords.com - Voodoo Rhythm Records, Bern, www.voodoorhythm.com - Subversiv Records, Bern, www.swissunderground.ch/subrec

    2007 - Gentlemen Records, Lausanne, www.gentlemen.ch - Stattmusik, Zürich, www.stattmusik.ch - Little Jig Records Gisikon/LU, www.littlejig.com - LeechRedda, Zürich, www.leechredda.com - Kuenschtli.ch, Zürich, www.kuenschtli.ch

    2006 - Gentlemen Records, Lausanne, www.gentlemen.ch - Nation Music, Aarau/Zürich, www.nationmusic.ch - Mental Groove Records, Genf, www.mentalgroove.ch - Little Jig Records aus Gisikon/LU, www.littlejig.com

    Il Percento culturale Migros è l'espressione di un impegno volontario di Migros, sancito dagli statuti, a favore della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell'economia. www.percento-culturale.ch

Contatto: Barbara Salm, Responsabile Comunicazione, Direzione Affari Culturali e Sociali, Federazione delle Cooperative Migros, Zurigo; tel. 044 277 20 79, barbara.salm@mgb.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund Direktion Kultur und Soziales

Ces informations peuvent également vous intéresser: