UBP - Union Bancaire Privée

Primo semestre 2011: L'Union Bancaire Privée continua a sviluppare la propria strategia e conferma i risultati

Ginevra (ots) - -

- L'Union Bancaire Privée, UBP SA (UBP) annuncia un utile netto di 105,4 milioni di CHF nel primo semestre 2011, in linea con le attese (103,3 nel primo semestre 2010).

- La massa in gestione ammonta a 60,7 miliardi di CHF al 30 giugno 2011, rispetto ai 65 miliardi al 31 dicembre 2010. Hanno pesato soprattutto gli effetti di cambio negativi: espressa in USD, la massa in gestione è pari a 72,1 miliardi al 30 giugno 2011 e a 69 miliardi al 31 dicembre 2010.

- Grazie a una gestione prudente del rischio e del bilancio, l'UBP continua a beneficiare di una solida base finanziaria con un indice di capitalizzazione Tier 1 del 23,6%.

"Il dinamismo che contraddistingue i nostri team, abbinato alla solidità finanziaria, ci permette di affrontare le sfide attuali e future e di continuare ad attuare la nostra strategia", commenta Guy de Picciotto, CEO dell'UBP. "Nel corso del primo semestre abbiamo concentrato gli sforzi nell'attuazione del nostro piano strategico in Asia e sui mercati in crescita nonché nello sviluppo dei team di gestione e di vendita sui mercati europei, sia nel Private Banking sia nell'istituzionale".

Un utile stabile

In uno scenario contrassegnato da una massiccia contrazione dell'attività in borsa, tassi d'interesse bassi ed effetti di cambio negativi, l'UBP ha conseguito un utile netto consolidato di 105,4 milioni di CHF nel primo semestre 2011.

I proventi dell'attività ammontano a 383,2 milioni di CHF nel semestre in rassegna, rispetto ai 384,4 milioni di CHF per lo stesso periodo del 2010. La Banca ha ridotto i costi d'esercizio del 3,6% a 237,6 milioni di CHF (contro i 246,4 milioni di CHF nel primo semestre 2010), grazie a un utilizzo rigoroso e controllato delle risorse e delle spese generali. Il cost/incombe ratio consolidato del Gruppo è pari al 65,9% al netto degli ammortamenti.

Una solida base finanziaria

Il totale di bilancio raggiunge i 15,3 miliardi di CHF e il rendimento su base annua dei fondi propri è pari al 12,8% nel primo semestre 2011. La gestione conservativa del rischio consente all'UBP di mantenere una solida base finanziaria: con un indice di capitalizzazione Tier 1 del 23,6%, l'UBP è una delle banche a maggiore capitalizzazione in Svizzera.

Attività vivace e potenziamento delle risorse

Nel corso dell'ultimo semestre l'UBP ha proseguito il processo di adeguamento al mutato scenario dei mercati, lo sviluppo di una strategia risolutamente orientata verso i clienti e l'ampliamento della gamma di servizi. Nella gestione patrimoniale l'UBP ha stabilizzato la raccolta di fondi, grazie ad afflussi netti positivi nel primo semestre. Nel contempo ha potenziato le risorse nell'ambito della gestione e della consulenza per fornire soluzioni d'investimento innovative e meglio adeguate ai mercati attuali.

A proposito dell'Union Bancaire Privée

L'Union Bancaire Privée (UBP), che ha sede a Ginevra, è una delle principali banche private in Svizzera. Attiva nella gestione patrimoniale per i clienti privati e istituzionali e dotata di un bilancio molto solido, la Banca amministrava 60.7 miliardi di CHF al 30 giugno 2011. Presente in una ventina di ubicazioni nel mondo e con un organico di circa 1'200 persone, l'UBP sviluppa una gamma completa di prodotti e soluzioni d'investimento innovative, nella gestione sia tradizionale sia alternativa, mirata alla preservazione del capitale e al conseguimento degli obiettivi dei suoi clienti. www.ubp.com

Contatto:

Jérôme Koechlin, responsabile Comunicazioni
Tel.: +41/58/819'26'40
E-Mail:jko@ubp.ch
Internet: www.ubp.com



Plus de communiques: UBP - Union Bancaire Privée

Ces informations peuvent également vous intéresser: