Motor-Columbus, Atel, EOS, UBS

Chiusura delle negoziazioni relative a Motor-Columbus: Create le condizioni per un nuovo gruppo energetico forte

    Bern (ots) - Invito alla conferenza stampa relativa all'acquisto della partecipazione del 55,6% di UBS in Motor-Columbus

    Oggi, 30 settembre 2005, ore 11.30 all'Hotel Bellevue, Berna La documentazione con ulteriori informazioni sarà disponibile sui siti Internet di Atel e EOS a partire dalle ore 11.30 www.atel.ch , www.eosholding.ch

    Il 29.09.2005 un consorzio a maggioranza svizzera ha firmato i contratti per l'acquisto della quota azionaria del 55,6% di UBS in Motor-Columbus. Sono state così create le condizioni per una soluzione industriale duratura nel settore energetico nella Svizzera occidentale. Con il raggruppamento previsto di Atel, Olten e EOS, Losanna viene creata una nuova e importante impresa energetica,  con un fatturato superiore a 8,3 miliardi di CHF attiva su scala europea, con una posizione leader sul mercato svizzero. Con riserva di approvazione delle autorità nazionali e straniere, l'esecuzione dell'acquisto è attesa per l'inizio del 2006.

    Esito delle trattative

    Le trattative per l'acquisto della quota azionaria del 55,6% di UBS in Motor-Columbus si sono concluse con successo e i contratti d'acquisto sono stati firmati il 29 settembre 2005. Il prezzo d'acquisto è di 4'600 CHF per azione Motor-Columbus per un ammontare totale di 1,3 miliardi CHF.

    Consorzio a maggioranza svizzera

    I seguenti partner partecipano alla transazione con la percentuale indicata: un consorzio di azionisti svizzeri minoritari attuali di Atel - EBM (Elektra Birseck, Münchenstein), EBL (Elektra Baselland, Liestal), il cantone di Soletta, IBAarau - nonché AIL (Aziende Industriali di Lugano SA) e WWZ (Wasserwerke Zug AG) acquistano il 14,7%, EOS Holding, Losanna 16,4% e l'impresa francese EDF il 17,3% del capitale azionario di Motor-Columbus; i rimanenti 7,2% vengono acquistati da Atel. Le parti si sono accordati a creare una società duratura indipendente con una struttura di azionariato equilibrata, aperta a nuovi partner.

    Costituzione della nuova società in diverse fasi

    I partner hanno raggiunto l'accordo di raggruppare, dopo l'esecuzione della transazione nella prima metà del 2006, Motor-Columbus e Atel in una società.

    Successivamente la nuova società e le attività operative e gli attivi di EOS dovrebbero essere raggruppati nelle strutture di una Holding appena creata. La sede della Holding sarà Neuchâtel, la Direzione Generale è ad Olten. Inoltre, EDF ha la ferma intenzione di esaminare, nell'ambito della nuova società, tutte le possibilità di un'ottimizzazione delle proprie attività svizzere. Secondo le previsioni, queste fasi si realizzeranno nell'arco dei prossimi 2 anni circa.

    Verso un'impresa energetica leader

    Con questo procedimento, le aziende associate pongono le basi nell'economia elettrica svizzera per una società energetica forte nella parte occidentale della Svizzera. Basata su un portafoglio di prestazioni largamente complementari, la nuova società offre servizi energetici in tutta l'Europa e detiene in Svizzera una forte posizione di mercato, specialmente mantenendo un'autonomia duratura nell'approvvigionamento nella Svizzera nord-occidentale e occidentale. La nuova società con circa 8600 impiegati realizzerà un fatturato superiore a 8,3 milliardi di CHF. La vendita di energia in Europa rappresenterà, con oltre 120 TWh, il doppio del consumo annuale in Svizzera. In attesa della conclusione del raggruppamento, le due aziende EOS Holding e Atel continueranno a svilupparsi nel quadro delle organizzazioni esistenti e secondo le proprie strategie attuali.

    Presentazione delle offerte pubbliche d'acquisto agli azionisti Atel e SES

    La firma dei contratti d'acquisto fa scattare l'obbligo dell'offerta pubblica d'acquisto agli azionisti pubblici di Atel. E' previsto di sottoporre un'offerta di scambio, in cui gli azionisti Atel riceveranno delle azioni MC. La Commissione delle OPA (COPA) ha prolungato il termine per la presentazione delle offerte d'obbligo agli azionisti pubblici Atel fino all'esecuzione dei contratti d'acquisto. Un'offerta pubblica di acquisto sarà presentata anche agli azionisti della Società Elettrica Sopracenerina SES, Locarno. Una raccomandazione corrispondente della COPA per gli azionisti pubblici di SES sarà sollecitata immediatamente dopo la firma del contratto.

    L'esecuzione della transazione presuppone l'adempimento di determinate condizioni, e particolarmente l'assenso delle autorità nazionali e straniere. Pertanto l'esecuzione della cessione delle azioni Motor-Columbus avrà luogo probabilmente all'inizio del 2006.

    Ulteriori informazioni saranno date nel corso di una conferenza stampa. Luogo: Hotel Bellevue, Berna / Orario: venerdì, 30 settembre, ore 11.30.

    Una presentazione con ulteriori informazioni risarà disponibile su Internet a partire dalle ore 11.30.

    www.eosholding.ch
    www.atel.ch
    
ots Originaltext: Motor-Columbus, Atel, EOS, UBS
Internet: www.presseportal.ch

Contatto: Alain Moilliet, membro della Direzione Motor-Columbus
Telefono: +41 56 203 11 11
Email: a.moilliet@motor-columbus.ch
www.motor-columbus.ch

Martin Bahnmüller, Direttore Corporate Communications Atel
Telefono: +41 62 286 71 10
Email: presse@atel.ch
www.atel.ch

Philippe Furrer, Direttore Comunicazione EOS
Telefono: +41 21 341 22 60
Email: philippe.furrer@eosholding.ch
www.eosholding.ch

Dr. Rainer Schaub, Rappresentante Consorzio dei Azionisti Minoritari
Svizzeri, Presidente del Consiglio d'Amministrazione EBM
Telefono: +41 61 421 58 35


    Motor-Columbus SA, Baden

    In seguito a una lunga e ricca storia sin dagli inizi
dell'elettrificazione generale, Motor-Columbus SA è da circa 10 anni
una holding finanziaria pura, con sede a Baden (AG). Accanto ad
alcune imprese finanziarie e immobiliari, le imprese ad attività
operativa nel settore dell'elettricità sono raggruppate nel gruppo
Atel (Aar e Ticino SA di Elettricità). Motor-Columbus SA detiene il
58,5% delle azioni Atel.


    Aar e Ticino SA di Elettricità (Atel), Olten

    Aar e Ticino SA di Elettricità (Atel) è l'impresa dei servizi
energetici leader in Svizzera. Attiva su scala europea, essa si
appoggia sulle attività di produzione. Fondata nel 1894, Atel si
concentra sulle due unità d'affari chiave del commercio
dell'elettricità e dei servizi energetici basati sull'attività di
produzione. Il gruppo d'imprese con sede a Olten occupa circa 8000
collaboratori e ha realizzato nell'anno 2004 un volume d'affari di 7
miliardi di Franchi svizzeri. I mercati principali sono Svizzera,
Italia, Germania, Francia e Paesi dell'Europa centrale e orientale.
Il ventaglio di prodotti e servizi si estende dalla gestione del
portafoglio e del commercio elettrico in tutta Europa, passando per i
derivati energetici e contratti d'opzione fino alla distribuzione con
i partner. Il commercio e la distribuzione si appoggiano su una serie
di centrali idrauliche e termiche proprie in Svizzera, Italia,
Ungheria e Repubblica Ceca. Atel dispone di una rete di distribuzione
largamente ramificata in Svizzera. Con il settore dei Servizi
energetici, Atel offre tutte le prestazioni tecnologiche nell'ambito
dell'energia (elettricità, gas, olio, biomassa) e le relative
utilizzazioni forza, luce, freddo/calore, comunicazione e sicurezza.
In Svizzera e in Germania, Atel fa parte dei prestatori leader del
settore dei servizi energetici.

    EOS Holding SA, Losanna

    Durante questa transazione, EOS Holding ha avuto la consulenza
della Goldman Sachs International.

    EOS Holding è una holding strategica delle più importanti centrali
elettriche e dei principali distributori di elettricità della
Svizzera occidentale. Essa nasce nel 2002 dalla società per azioni
Energie de l'ouest-suisse (EOS) fondata nel 1919. Con le sue tre
unità d'affari Energia, Transporto e Commerce & Trading si concentra
sulle tre attività chiave: produzione di elettricità da forza idrica,
trasmissione di energia elettrica ad alta e altissima tensione,
commercializzazione di elettricità in Svizzera e all'estero per conto
proprio e su incarico dei propri azionisti. Il suo parco di
produzione in Svizzera appartiene ai più flessibili d'Europa e
consiste per l'85% di centrali idrauliche. La Holding con sede a
Losanna impiega circa 554 collaboratori, ivi incluso quelli di HYDRO
Exploitation SA.



Plus de communiques: Motor-Columbus, Atel, EOS, UBS

Ces informations peuvent également vous intéresser: