bonus.ch S.A.

bonus.ch, aumento dei premi malattia: in Svizzera, un assicurato su due può risparmiare più di CHF 500.- l'anno

Losanna (ots) - A fine ottobre, gli assicurati hanno ricevuto il conteggio con la comunicazione dei nuovi premi malattia per il 2017. Se l'annuncio ufficiale dell'UFSP indicava un aumento medio del premio corrispondente al 4.5%, quasi due terzi degli assicurati in Svizzera avranno in realtà a che fare con aumenti ben più consistenti (fino al 53% nei casi più estremi).

Ogni anno, sempre più assicurati si rivolgono a portali di comparazione come bonus.ch per verificare il risparmio potenziale cambiando cassa malati. Se si considera che, per il nuovo anno, i premi saranno soggetti a variazioni con picchi oscillanti tra -23% e +53%, si può affermare che il numero di assicurati che prendono seriamente in esame la fattibilità del passaggio a una nuova cassa malati è ancora decisamente troppo basso. È sufficiente una semplice constatazione: se tutti gli assicurati in Svizzera scegliessero l'assicuratore meno caro nel loro cantone di residenza, anche optando per la variante di assicurazione più costosa (modello tradizionale, franchigia minima), si risparmierebbero ben 5 miliardi di franchi in premi rispetto alla situazione attuale, ovvero una media pari a CHF 631.- per assicurato. Se si considera il caso di un singolo cantone, il 64.4% degli abitanti del Canton Ginevra potrebbe risparmiare oltre CHF 500.- l'anno.

Ma focalizzarsi soltanto sul premio è un errore. Anno dopo anno, i premi troppo bassi di casse malati "a buon mercato" non hanno retto il passare del tempo, e i relativi assicuratori non hanno potuto garantire tali premi per più di un anno.

È nel pieno interesse di ogni assicurato non restare passivo di fronte all'annuncio dei nuovi premi. Oltre al livello del premio, un fattore chiave nella scelta di una nuova assicurazione è costituito dalla stabilità economica delle casse malati. La piattaforma di confronto bonus.ch mette questa informazione a disposizione degli utenti nell'elenco delle casse malati: il dettaglio di ogni assicuratore consente agli assicurati di informarsi sulla stabilità dei premi della cassa in questione. Per citare qualche esempio, tra il 2013 e il 2017, i premi dell'assicuratore SWICA sono aumentati del 12.60%, mentre l'aumento registrato per lo stesso periodo presso la cassa KOLPING è stato del 37.65%.

Qualche caso estremo di aumento dei premi malattia a livello cantonale: nel Canton Ticino, un adulto di trent'anni assicurato con KVF AG vedrà il premio aumentare del 24.45%, passando da CHF 225.40 a CHF 280.50. Di contro, il premio di un adulto della stessa età assicurato presso Sana24 diminuirà del 7.10%, scendendo a CHF 325.50 dai CHF 302.40 attuali.

Accesso al rapporto: http://www.bonus.ch/RDP-20161109_IT.pdf

Accesso al comunicato stampa sui picchi di aumento e le medie cantonali: http://www.bonus.ch/zrG7WJ6.aspx

Accesso al comparatore di premi delle casse malati: http://www.bonus.ch/zrHVZG6.aspx

Contatto:

Per ulteriori informazioni: 

bonus.ch SA

Patrick Ducret
CEO
Avenue de Beaulieu 33
1004 Losanna
021 312 55 91
ducret(a)bonus.ch


Plus de communiques: bonus.ch S.A.

Ces informations peuvent également vous intéresser: