bonus.ch S.A.

bonus.ch: assicurazione mobilia domestica e RC, gli Svizzeri ancora più soddisfatti

Lausanne (ots) - Con una media generale di 5.1 tra le compagnie, la soddisfazione degli Svizzeri per l'assicurazione mobilia domestica e RC aumenta ancora rispetto allo scorso anno.

Come ogni anno bonus.ch, il portale di confronto online, ha condotto presso i propri utenti un'indagine di soddisfazione sulle assicurazioni mobilia domestica e RC. Più di 1300 persone hanno assegnato un punteggio di valutazione alla propria compagnia in base a cinque criteri: chiarezza delle informazioni comunicate, disponibilità e simpatia dei collaboratori, professionalità degli stessi, gestione dei sinistri e rapporto prezzo-prestazioni. Dalle risposte ottenute è stato calcolato un punteggio su una scala da 1 a 6, con 6 quale migliore valutazione.

Con un punteggio di 5.1 di media generale, corrispondente alla valutazione 'buono', l'indagine mostra che la soddisfazione degli assicurati elvetici è in aumento rispetto all'anno scorso (5.0). I più critici sono gli assicurati del Ticino, che assegnano alle compagnie un punteggio globale medio di 4.9; lievemente più elevato - 5.1 - il punteggio assegnato dalle regioni germanofone e francofone.

La Mobiliare si conferma ancora una volta al primo posto: una posizione che mantiene ormai dal 2013. Proprio come l'anno scorso, la compagnia si piazza in testa in tutte le categorie, con un'unica eccezione: la categoria relativa al rapporto qualità/prezzo, per il quale il campione oggetto del sondaggio ha globalmente preferito smile.direct. Questa assicurazione, Vaudoise e CSS ottengono rispettivamente il secondo e terzo posto in classifica con punteggi rispettivi di 5.3 e 5.2.

Risultati che dimostrano quanto gli assicurati svizzeri siano soddisfatti delle prestazioni del proprio assicuratore. Lo conferma anche la percentuale di utenti che raccomandano la propria compagnia a parenti e amici, che quest'anno sale a più di tre quarti del campione. Anche per questo parametro a vincere è La Mobiliare, con ben nove assicurati su dieci che ritengono di poterla consigliare ai propri conoscenti.

La quasi totalità del campione ritiene inaccettabile un'attesa superiore a un mese per un risarcimento in seguito a sinistro. Rispetto all'anno passato, si rileva che un tempo di risarcimento effettivo di 20 giorni è quello dichiarato dal 59.1% dei partecipanti, percentuale vicinissima a quel 61% di assicurati che ritiene che proprio 20 giorni siano il margine di tempo adeguato per un risarcimento. Un'attesa di più di 30 giorni per ottenere un risarcimento è invece indicata come attesa effettiva dall'11.3% del campione; a ritenere tale tempo di attesa adeguato, però, è soltanto il 3.2%.

Per quanto concerne l'uso del comparatore di premi per l'assicurazione mobilia domestica sulla piattaforma bonus.ch, è da rilevare un aumento del traffico di navigazione di oltre il 70% rispetto allo scorso anno. In aumento del 20% la percentuale di richieste di offerta online su bonus.ch. Quanto al profilo degli utenti, la fascia d'età più attiva risulta essere quella tra i 30 e i 40 anni. Come l'anno scorso, gli utenti di sesso maschile utilizzano il comparatore in misura lievemente superiore rispetto alle donne, con una percentuale del 56%.

Analisi dettagliata per assicuratore, domande e sottodomande: http://www.bonus.ch/RDP-20150520_IT.pdf

Accesso ai punteggi di soddisfazione degli assicuratori mobilia domestica e RC: http://www.bonus.ch/zrGHARQ.aspx

Per ulteriori informazioni:



bonus.ch SA
Patrick Ducret
Direttore
Avenue de Beaulieu 33
1004 Losanna
021 312 55 91
ducret(a)bonus.ch

Losanna, 20 maggio 2015



Plus de communiques: bonus.ch S.A.

Ces informations peuvent également vous intéresser: