bonus.ch S.A.

bonus.ch: premi assicurazione malattia, fino a 4'369 franchi di risparmio all'anno cambiando cassa malati

Losanna (ots) - L'aumento dei premi di assicurazione malattia previsto per il 2013 sembra, stando a quanto annunciato, piuttosto moderato. In funzione dei casi, tuttavia, gli assicurati possono risparmiare notevolmente cambiando assicuratore. E un adattamento della franchigia può portare un risparmio ancora maggiore. Lo dimostra l'analisi realizzata dal portale di comparazione bonus.ch in base ai premi comunicati da diversi assicuratori che rappresentano in totale più del 74% degli assicurati svizzeri.

Prendiamo il caso di un adulto con assicurazione obbligatoria tradizionale e franchigia ordinaria di CHF 300.-: confrontando i premi di tutti gli assicuratori, la differenza tra il premio più alto e quello più basso - che si traduce in risparmio massimo possibile - raggiunge CHF 2'907.60 all'anno nel canton Zurigo, mentre negli altri cantoni è come minimo di CHF 950.40 (il valore osservato a Glarona).

Cambiare franchigia può far risparmiare ancora di più. Se passasse a una franchigia di CHF 2'500.-, il nostro assicurato tipo (adulto, con modello tradizionale di assicurazione di base e franchigia ordinaria di CHF 300.-) risparmierebbe fino a CHF 4'369.20 nel canton Zurigo e, al minimo, CHF 2'397.60 a Glarona, il cantone con la differenza più esigua tra il premio più alto e quello più basso. In percentuale, queste cifre rappresentano un risparmio possibile tra il 52% e il 68% sul premio della cassa malati.

I divari tra i premi fin qui calcolati potrebbero rivelarsi ancora più consistenti, dato che l'analisi di bonus.ch non include la totalità dei premi annunciati per il 2013.

Se è vero che per il 2013 si prevede un aumento limitato, si tratta come sempre di valori medi: per alcuni assicurati l'aumento reale può raggiungere il 10%, e in alcuni casi superare questa percentuale. Anche di fronte ad aumenti di bassa entità, vale dunque sempre la pena valutare quanto si potrebbe risparmiare cambiando cassa malati o franchigia: può trattarsi, come si è visto, anche di diverse migliaia di franchi l'anno. Le prestazioni coperte dall'assicurazione malattia obbligatoria sono regolate dalla legge e identiche per tutti gli assicuratori, e le casse malati sono tenute, sempre per quanto riguarda l'assicurazione obbligatoria, ad accogliere qualsiasi richiesta di adesione, indipendentemente dall'età e dalle condizioni di salute dell'assicurato. Pagare di più per le stesse prestazioni è dunque, in questo caso, davvero inutile.

Differenze tra il premio più alto e il più basso per cantone: http://www.bonus.ch/RDP-20120927_IT.pdf

Premi provisori comunicati dagli assicuratori, su bonus.ch: http://www.bonus.ch/zrHF5GZ.aspx

Contatto:

bonus.ch SA
Patrick Ducret
Direttore
Avenue de Beaulieu 33
1004 Losanna
Tel.. +41/21/312'55'91
E-Mail: ducret@bonus.ch



Plus de communiques: bonus.ch S.A.

Ces informations peuvent également vous intéresser: