bonus.ch S.A.

Assicurazione malattia: gli assicurati sembrano meno entusiasti rispetto al 2010

Losanna (ots) - Nonostante l'aumento dei premi nel 2011, gli assicurati in Svizzera si mostrano soddisfatti della propria cassa malati. Rispetto al 2010, tuttavia, l'entusiasmo sembra in calo. Qual è il risultato del sondaggio di soddisfazione? Quali assicuratori ottengono il miglior punteggio?

Il portale di confronto bonus.ch ha condotto in luglio 2011 un'indagine di soddisfazione sull'assicurazione malattia. Più di 3'200 assicurati hanno risposto a domande sulla qualità dei servizi della propria cassa malati e hanno fornito delle valutazioni sui seguenti elementi: chiarezza delle informazioni comunicate dall'assicuratore e dei conteggi delle prestazioni, rapidità nei rimborsi e qualità del servizio clienti. Le risposte hanno permesso di stilare una classifica basata su un punteggio compreso tra 1 e 6 (dove 6 rappresenta il miglior punteggio). Il sondaggio mette in evidenza i seguenti elementi:

Trasmissione delle informazioni

I partecipanti al sondaggio di bonus.ch sembrano per la maggior parte soddisfatti del proprio assicuratore per quanto riguarda la chiarezza delle informazioni comunicate dallo stesso. La soddisfazione globale sembra tuttavia essere in lieve calo. In effetti, la frequenza del giudizio "buono" è in diminuzione del 5% circa, mentre le valutazioni "soddisfacente" e "passabile" sono più frequenti rispetto al 2010. Tra i partecipanti al sondaggio che hanno cambiato assicurazione malattia per il 2011, la maggioranza è soddisfatta della chiarezza dell'offerta trasmessa dal nuovo assicuratore. Ma la quantità di assicurati che ha valutato l'offerta come "ottima" da questo punto di vista è diminuita di quasi il 6% dal 2009. Gli assicuratori con le migliori valutazioni nella categoria chiarezza delle informazioni trasmesse sono Kolping, con il voto 5.83, Provita con 5.18 e KPT, al terzo posto con 5.13.

Conteggi e rimborsi

Rispetto al 2010, il 3% circa in meno di partecipanti al sondaggio ha assegnato la valutazione "ottimo" alla propria cassa malati per la chiarezza dei conteggi delle prestazioni. Le valutazioni dell'anno in corso sono più simili a quelle del 2009. Un passo indietro, dunque, nella soddisfazione globale riguardo questo punto. I tempi di rimborso dichiarati dai partecipanti al sondaggio sono nell'insieme paragonabili a quelli registrati nel 2010 e nel 2009. Quest'anno, quasi il 16% degli assicurati del campione dichiara di dover attendere più di un mese per un rimborso, una tempistica che soltanto il 2% dei partecipanti al sondaggio giudica adeguata. La rapidità nelle procedure di rimborso resta dunque un aspetto da migliorare per la maggior parte degli assicuratori. Kolping (5.65), Vivacare (5.05) e Fonction Publique (GM) con 4.95 ottengono le valutazioni migliori in questa categoria.

Servizio clienti

Il sondaggio mostra che la maggior parte degli assicurati hanno un buon rapporto con i collaboratori della propria cassa malati. La disponibilità e la cortesia di questi ultimi sono valutate molto positivamente o positivamente da quasi il 70% del campione, una percentuale che è, tuttavia, in leggero ribasso rispetto all'anno passato. Più del 17% di coloro che hanno risposto al sondaggio ha già avuto un ritardo nel pagamento delle fattura. Gli utilizzatori che si sono dovuti rivolgere all'ufficio contenzioso dell'assicuratore si dichiarano in gran parte soddisfatti. Nella categoria "servizio clienti", gli assicuratori che hanno ottenuto le migliori valutazioni sono Kolping con 5.83, Concordia con 5.09 e Fonction Publique (GM) con 5.00.

La classifica per assicuratore

La maggior parte delle casse malati ha ottenuto un voto che si situa tra i "soddisfacenti". Fonction Publique, Provita e Galeno ottengono la valutazione "buono". La prima posizione in classifica spetta a Kolping, la quale, rispetto al 2009, ha migliorato il punteggio di 0.7 punti. Tuttavia, nonostante le valutazioni siano globalmente positive, per un buon numero di casse malati si osserva una flessione del grado di soddisfazione degli assicurati.

La classifica per cantone

Il canton Uri è quello con il maggior numero di assicurati soddisfatti della propria cassa malati. I Grigioni e il canton Nidvaldo guadagnano rispettivamente la seconda e terza posizione. Si osserva che, tra i cantoni meglio valutati, il numero di cantoni germanofoni è maggiore rispetto a quello di cantoni romandi o italiani. Inoltre, il livello di soddisfazione degli assicurati è più basso rispetto al 2010.

I primi premi assicurativi per il 2012 sono ora disponibili. Per facilitare il confronto tra le casse malati, bonus.ch mette a disposizione un confronto imparziale basato sui premi di tutte le assicurazioni malattia svizzere. Il voto assegnato a ciascuna cassa malati valutata in seguito all'indagine di soddisfazione sarà anch'esso presente nel comparatore al fine di aiutare il consumatore ad orientarsi.

Link per la rubrica assicurazione malattia:

http://www.bonus.ch/zrYWXC9.aspx

Tabelle e grafici dettagliati:

http://www.bonus.ch/RDP-20110907_IT.pdf

Contatto:

bonus.ch SA
Patrick Ducret, Direttore
Avenue de Beaulieu 33
1004 Losanna
Tel.: +41/21/312'55'91
E-Mail: ducret@bonus.ch



Plus de communiques: bonus.ch S.A.

Ces informations peuvent également vous intéresser: