bonus.ch S.A.

bonus.ch: inchiesta sulla soddisfazione relativa alla cassa malattia

    Losanna (ots) - Gli assicurati svizzeri sono generalmente soddisfatti della propria cassa malattia. Tuttavia, piuttosto che la qualità dei servizi, è soprattutto il livello del premio a determinare se gli assicurati rimangono fedeli alla propria assicurazione o preferiscono passare alla concorrenza.

    Quest'estate, il sito di confronti bonus.ch ha svolto, tra i propri utenti, un'inchiesta sulla soddisfazione degli assicurati in merito alla qualità dei servizi proposti dalla propria cassa malattia. In totale, 3700 persone hanno valutato il proprio assicuratore in rapporto alla chiarezza delle informazioni trasmesse, alla comprensibilità degli sconti, alla rapidità del rimborso e al servizio clienti. In seguito le risposte sono state convertite in una votazione in una scala da 1 a 6, in cui 6 corrisponde al giudizio migliore.

    Si è ottenuto un risultato positivo: nessuna delle casse malattia valutate in questo studio ha ricevuto un giudizio negativo. In media, gli assicurati hanno attribuito il giudizio "buono" alla propria assicurazione malattia.

    L'inchiesta* evidenzia le seguenti tendenze:

    1. Informazioni trasmesse

    Tre quarti dei partecipanti attribuisce alla chiarezza delle informazioni trasmesse dalla propria assicurazione, considerando l'offerta, la politica, le condizioni generali, la corrispondenza, ecc., il giudizio "buono" oppure "molto buono". Circa il 30% dei partecipanti al sondaggio ha cambiato cassa malattia durante lo scorso anno e la metà di essi assegna alla chiarezza dell'offerta della nuova assicurazione il giudizio "buono". La votazione Informeilleure in tale categoria ottenuta dall'assicurazione AMB è stata 5,6.

    2. Sconti e rimborsi

    Circa il 70% dei partecipanti ritiene chiari gli sconti trasmessi dai propri assicuratori. La maggioranza indica tempi di rimborso abituali di 11 - 30 giorni. Un assicurato su due ritiene adeguati tempi di 11 - 20 giorni. Per la maggior parte delle casse malattia, un rimborso entro 3 settimane può aumentare il tasso di soddisfazione della clientela. Le valutazioni migliori in merito alla qualità delle prestazioni sono state attribuite a Galenos e Sumiswalder: le due casse hanno ricevuto da parte dei propri clienti la votazione 5,4.

    3. Servizio clienti

    La maggior parte degli assicurati ritiene i collaboratori del servizio clienti della propria cassa malattia simpatici e professionali, il che si traduce in valutazioni molto buone. Gli assicurati Sumiswalder e AMB risultano particolarmente soddisfatti del servizio clienti della propria cassa a cui assegnano la valutazione "molto buono". La votazione attribuita in media al servizio contenziosi è "buono".

    In base alla parte comportamentale dello studio**, gli assicurati delle casse malattia di taglia media o piccola, danno generalmente più importanza alla qualità dei servizi della propria assicurazione piuttosto che al livello dei premi praticati. Dimostrano grande lealtà verso il proprio assicuratore e gli attribuiscono votazioni molto buone. In proporzione, è stato osservato un maggiore movimento tra le persone assicurate presso grandi casse malattia o facenti parti di un grande gruppo di assicurazioni, malgrado il fatto che gli assicurati si dichiarino maggiormente soddisfatti della qualità dei servizi.

    In totale, il 58% delle persone interrogate assegna alla qualità dei servizi offerti dalla propria cassa malattia il giudizio "buono" o "molto buono". Generalmente, le donne attribuiscono votazioni migliori rispetto agli uomini.

    A livello regionale si osserva che i romandi attribuiscono le votazioni meno positive. Nella Svizzera tedesca, gli assicurati apprezzano le casse con un approccio più umano e la prossimità, il che è mostrato da votazioni molte buone: si tratta di KPT e ÖKK, in cui la qualità dei servizi ha spesso ricevuto il giudizio "molto buono". Gli assicurati dei cantoni Nidvaldo, Sciaffusa, Svitto, Obvaldo, Soletta e Zugo risultano particolarmente soddisfatti delle loro casse malattia.

    Le votazioni più negative provengono dalle persone che non hanno cambiato cassa malattia durante l'ultimo anno. Per la metà di loro, la ragione principale del fatto che siano rimasti assicurati presso la stessa cassa malattia è stata il livello del premio, eppure oltre il 10% afferma di non aver cambiato assicurazione per timore di difficoltà amministrative.

    Per facilitare il confronto delle casse malattia, bonus.ch mette a disposizione un confronto neutrale basato sui premi di tutte le assicurazioni malattia svizzere. Ora chi desidera confrontare  i diversi fornitori di servizi può orientarsi ancora meglio grazie alla votazione di qualità che verrà assegnata a ciascuna cassa valutata grazie all'inchiesta sulla soddisfazione.

    *Tabelle e grafici dettagliati: http://www.bonus.ch/Donnees/News-Sources/2009/Pdf/ComPNote_IT.pdf

    **Premi malattia 2010 : Come reagiranno gli Svizzeri davanti al forte aumento annunciato?

    http://www.bonus.ch/News/Assurance-sante/Primes-maladie-2010-comment-les-suisses-vont-ils-reagir-face-a-la-hausse-massive.aspx

ots Originaltext: bonus.ch S.A.
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
bonus.ch S.A.
Signor Patrick Ducret
Direttore
Ch. de Rovéréaz 5
1012 Losanna
Tel.: +41/21/312'55'91
E-Mail: ducret@bonus.ch



Plus de communiques: bonus.ch S.A.

Ces informations peuvent également vous intéresser: