bonus.ch S.A.

bonus.ch: Assicurazione-malattia - aumento dei premi del 2,4 % per il 2009

    Losanna (ots) - In attesa dell'approvazione dei premi da parte dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), il sito comparatore bonus.ch ha analizzato l'evoluzione dei premi per il 2009 sulla base dei dati provvisori di 22 assicuratori.

    Per la prima volta dall'entrata in vigore della Legge federale sull'assicurazione malattie (LAMal) nel gennaio 1996, gli assicurati hanno beneficiato di aumenti più contenuti per i premi del 2008. Tuttavia, questo mantenimento dei premi non è destinato a ripetersi...

    I premi del 2009 aumenteranno del 2,4 % in funzione dei premi provvisori ponderati rispetto al numero di assicurati di ogni cassa malati: mescolando tutte le fasce d'età, le franchigie, i modelli assicurativi e le regioni di premi.

    A parte la correlazione tra i premi e i costi della sanità, un uso più moderato delle riserve e la situazione infelice dei mercati borsistici hanno sicuramente contribuito a loro volta nella determinazione dei premi per il 2009.

    Per i prossimi anni, dobbiamo aspettarci degli aumenti più importanti. L'aumento moderato dei premi per il 2009 non riflette l'evoluzione dei costi della sanità stimati tra il 4-5 %. Allo stesso modo, le casse malati non potranno attingere all'infinito alle loro riserve.

    I cantoni di Ginevra e Vaud registrano l'aumento più contenuto, collocandosi al di sotto dello 0,5 %. Per contro, i cantoni di Argovia, Basilea-Campagna, Basilea, Berna, Grigioni, Lucerna, Obwaldo, Nidwaldo, Sciaffusa, Soletta, San Gallo, Uri e Vallese e subiscono un aumento superiore al 2.4 %. Gli altri cantoni registreranno degli aumenti che variano fino al 2.4 %.

    Contrariamente agli anni precedenti, l'evoluzione dei premi segue la stessa tendenza nelle varie fasce d'età. I premi dei giovani adulti (19-25 anni) aumenteranno solo del 2,2%, che sarà una percentuale inferiore a quella degli adulti (2,4%). Per i bambini, l'aumento sarà del 2,2 %.

    Nella misura delle variazioni dei premi, sia verso l'alto, sia verso il basso, che possono superare il 20 %, raccomandiamo a ciascun assicurato di effettuare dei confronti sulla base della sua situazione attuale, e ciò valutando le varie franchigie e i diversi modelli assicurativi.

    bonus.ch mette a disposizione gratuita degli assicurati il suo comparatore dei premi 2009, come pure dei consigli utili per sapere dove e come si può risparmiare qualcosa.

    Tra le assicurazioni che non hanno ancora fatto pervenire i premi provvisori al servizio attuariale di bonus.ch troviamo tra gli altri le grandi casse Groupe Mutuel, Swica, Sanitas e Intras.

    Premi provvisori del 2009 sul sito: http://www.bonus.ch/Pag/Cassa-malattia/confrontare-premi.aspx

ots Originaltext: bonus.ch S.A.
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
bonus.ch S.A.
Patrick Ducret
Ch. de Rovéréaz 5
1012 Losanna
Tel.:    +41/21/312'55'91
E-Mail: ducret@bonus.ch



Plus de communiques: bonus.ch S.A.

Ces informations peuvent également vous intéresser: