Allianz Suisse

Allianz Suisse: danni milionari nella regione di Lugano a causa della grandine

Wallisellen (ots) - Dopo l'ondata di maltempo che ha investito la regione di Lugano con forti grandinate, Allianz Suisse fa le prime stime dei danni: circa 500 sinistri per una spesa complessiva di circa 2,5 milioni di franchi. I periti sono già in loco per valutare l'entità dei danni e Allianz Suisse ha prontamente organizzato anche un drive-in a Vezia per i veicoli colpiti dalla grandine.

Parabrezza infranti e carrozzerie ammaccate: le forti grandinate abbattutesi sulla regione di Lugano hanno lasciato dietro di sé uno scenario di devastazione, causando danni milionari. La sola Allianz Suisse stima circa 500 casi di sinistro per una spesa complessiva che si aggira sui 2,5 milioni di franchi. Secondo i dati di Allianz, a essere fortemente danneggiati sono stati soprattutto i veicoli, colpiti da chicchi di grandine che hanno raggiunto le dimensioni di una palla da tennis. «Seppur geograficamente circoscritti, i temporali hanno avuto conseguenze molto pesanti: il danno medio ai veicoli ammonta a circa 5'000 franchi ed è quindi maggiore rispetto al solito», spiega Marianne Meier, responsabile Servizio sinistri di Allianz Suisse.

Organizzato un drive-in per i danni da grandine

Per poter esaminare i danni il prima possibile, Allianz Suisse ha immediatamente organizzato un "drive-in grandine" presso Mercedes-Benz Automobili SA a Vezia, dove dal 10 luglio i clienti potranno portare la propria auto per una perizia. Allianz Suisse punta in questo modo a snellire le procedure per gestire e concludere rapidamente i sinistri.

Per denunciare un sinistro o richiedere altri appuntamenti è possibile telefonare in qualunque momento al numero unico nazionale per l'assistenza 0800 22 33 44.

Contatto:

Hans-Peter Nehmer
telefono: 058 358 88 01; e-mail: hanspeter.nehmer@allianz.ch

Bernd de Wall
telefono: 058 358 84 14; e-mail: bernd.dewall@allianz.ch



Plus de communiques: Allianz Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: