Allianz Suisse

Allianz Suisse: tassi al minimo, ipoteche al massimo

Wallisellen (ots) - In una fase di tassi ai minimi storici, è naturale pensare di acquistare casa. In tale contesto aumenta il ruolo delle compagnie assicurative nel finanziamento dell'immobile in quanto spesso più convenienti delle banche per le ipoteche di lunga durata. Una tendenza che favorisce anche Allianz Suisse.

Una casetta con giardino privato oppure un appartamento in città tutto per sé, senza l'assillo dell'affitto mensile. La Svizzera resta fondamentalmente un Paese di inquilini, e tuttavia cresce il numero di coloro che desiderano comprare l'abitazione in cui vivere anche a dispetto dell'aumento, in alcuni casi oltremisura, dei prezzi degli immobili. Il motivo? I bassi tassi ipotecari. Se è vero che sono ancora soprattutto le banche a finanziare l'acquisto degli immobili, in questo settore cresce il ruolo delle assicurazioni che, in particolare per le ipoteche a tasso fisso di lunga durata, offrono spesso condizioni convenienti. Si tratta di una tendenza di cui si giova anche Allianz Suisse, che negli ultimi cinque anni ha visto aumentare il volume complessivo delle ipoteche di circa il 14%, per una crescita annua media di 70 milioni (volume complessivo attuale: circa 2.5 mld. di franchi) e con prospettive di un ulteriore aumento.

Per Marvin Simoni, responsabile Ipoteche di Allianz Suisse, questa tendenza non sembra volersi arrestare: "In Svizzera questa fase di bassa dei tassi durerà ancora e quindi è naturale che la domanda continui a salire. D'altro canto i clienti vogliono garantirsi contro il rischio di un aumento dei tassi e per questo preferiscono ipoteche a tasso fisso di lunga durata. In definitiva, per molti l'acquisto dell'abitazione continua a costituire una prospettiva interessante." Per quanto riguarda Allianz Suisse l'offerta comprende anche ipoteche a tasso variabile, ma nel 96% circa dei casi la preferenza dei clienti va alle ipoteche a tasso fisso di durata pari o superiore a 10 anni. Allianz Suisse finanzia esclusivamente l'acquisto di immobili abitativi - case mono e plurifamiliari e appartamenti ad esempio; mediamente l'ipoteca ammonta a circa 500'000 franchi.

Le regole per un finanziamento sicuro

Nonostante il sensibile aumento dei prezzi di acquisto degli immobili residenziali, un esperto come Marvin Simoni non ravvisa ancora in Svizzera un'esuberanza generalizzata del mercato, quanto piuttosto tendenze differenziate a livello regionale, un quadro questo che non compromette affatto la domanda di ipoteche. Per quanto riguarda il finanziamento dell'acquisto, Marvin Simoni indica una regola semplice: chi desidera acquistare casa dovrebbe poter contare su una situazione personale stabile, in quanto avere una casa di proprietà significa anche minore flessibilità e quindi non potersi permettere repentini stravolgimenti. Occorre disporre di un capitale solido per evitare, in caso di sviluppi sfavorevoli a livello di prezzi immobiliari o di tassi, la spirale dell'indebitamento. Nel concedere un'ipoteca, Allianz Suisse si regola in base alla prassi del mercato, ovvero finanziamento da parte dell'acquirente di almeno il 20% del prezzo di acquisto, di cui massimo il 10% proveniente dagli averi del 2° pilastro. Per stimare la sostenibilità dell'acquisto si assume un tasso teorico del 5%; il rapporto tra costi teorici e reddito lordo non può inoltre superare il 33%.

Un maggiore potenziale da sfruttare

Per Allianz Suisse il comparto ipoteche è interessante non solo perché relativamente poco rischioso e perché si preannuncia redditizio a lungo termine, ma anche perché aumenta la fidelizzazione dei clienti e consente di moltiplicare le possibilità di collocare prodotti previdenziali e assicurazioni di cose. "Allianz Suisse punta ad una fidelizzazione nel tempo dei clienti e a far sì che i clienti con una sola polizza sottoscrivano anche altri prodotti. In questo senso la stipula di un'ipoteca è un'occasione ideale" prosegue con convinzione Marvin Simoni. I clienti che sottoscrivono più assicurazioni con Allianz Suisse beneficiano anche di un tasso ipotecario di favore. L'obiettivo per il futuro è quello rafforzare il ruolo del comparto ipoteche nelle attività distributive di Allianz Suisse e di investire maggiormente nel digitale.

Contatto:

Hans-Peter Nehmer
telefono: 058 358 88 01; e-mail: hanspeter.nehmer@allianz.ch

Bernd de Wall
telefono: 058 358 84 14; e-mail: bernd.dewall@allianz.ch



Plus de communiques: Allianz Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: