Allianz Suisse

Allianz Suisse lancia il crash recorder per giovani automobilisti

Zurigo (ots) - Premi più convenienti, maggiore sicurezza nell'accertamento dei fatti: con il crash recorder gratuito, Allianz Suisse propone a chi guida (max. 30 anni) una serie di nuovi vantaggi. Allianz Suisse rinnova il proprio impegno nel settore veicoli a motore puntando sulla tecnologia con il crash recorder, un dispositivo da installare gratuitamente sul veicolo dei conducenti di non oltre 30 anni. Questa fascia di clienti può così beneficiare di una sensibile riduzione del premio e avere la certezza di una valutazione oggettiva dei fatti in caso di sinistro. Una situazione in cui tutti ci guadagnano Le statistiche indicano che i giovani conducenti causano fino al quadruplo di incidenti gravi rispetto alla media. Un caso? No. L'esperienza indica che il comportamento alla guida dei giovani automobilisti migliora se a bordo è installato il crash recorder, con una riduzione anche del 20% della sinistrosità stradale. Dei dati di crociera rilevati, il crash recorder memorizza solo quelli relativi alla collisione, 10 secondi prima e 5 secondi dopo. In caso di dinamica non chiara o controversa, i dati rilevati consentono una ricostruzione e un'attribuzione della responsabilità obiettive. Il montaggio del dispositivo è semplice e veloce e può essere effettuato in tutto il paese, a spese di Allianz Suisse, presso oltre 60 officine convenzionate. "Per il crash recorder i tempi erano ormai maturi. Il nostro obiettivo è quello di offrire al cliente un valore aggiunto e servizi più ampi", sottolinea Thomas Lanfermann, responsabile Assicurazioni veicoli a motore di Allianz Suisse. ots Originaltext: Allianz Suisse Internet: www.presseportal.ch Contatto: Hansjörg Leibundgut Tel.: +41/58/358'88'01 E-Mail: hansjoerg.leibundgut@allianz-suisse.ch Bernd de Wall Tel.: +41/58/358'84'14 E-Mail: bernd.dewall@allianz-suisse.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: