Allianz Suisse

Le auto nel mirino dei ladri

    Zurigo (ots) - Nel solo primo semestre Allianz Suisse ha registrato più di 2700 sinistri per furti a bordo della vettura e oltre 350 furti d'auto. Circa un furto su cinque viene commesso all'estero. Il rischio di ritrovarsi la vettura svaligiata o di non ritrovarla affatto è particolarmente elevato in periodo di vacanze.

    Le valigie sono pronte, l'auto è carica e la destinazione è stata inserita nel navigatore. I bambini non vedono l'ora di provare gli ultimi videogiochi appena acquistati per combattere la noia del viaggio verso l'agognata località di villeggiatura. Proprio durante il periodo delle vacanze le automobili sono un obiettivo particolarmente appetibile per i ladri.

    Gli "oggetti del desiderio"

    Nel primo semestre del 2009 la sola Allianz Suisse ha ricevuto oltre 2700 denunce di sinistro per furti a bordo di auto. Circa un furto ogni cinque è stato messo a segno all'estero, soprattutto durante le vacanze. In base alle segnalazioni pervenute risultano particolarmente frequenti le sottrazioni di telecamere e macchine fotografiche, navigatori, telefoni cellulari, denaro contante, gioielli, borsette e borse da viaggio. Ma anche le automobili stesse sono nel mirino dei ladri: negli ultimi sei mesi sono stati segnalati ad Allianz Suisse oltre 350 furti d'auto, un quinto dei quali commesso all'estero. In testa alla "top ten" delle marche che più fanno gola ai ladri figura la Volkswagen (18%), seguita da Opel e Peugeot ( 8% ciascuna), Audi e BMW (7% ciascuna), Renault (6%), Fiat e Mercedes (5% ciascuna), nonché Toyota (3,9%) e Ford (3,6%).

    I consigli di Allianz Suisse Per evitare brutte sorprese è bene sapere quali eventi e oggetti sono assicurati, non soltanto durante le vacanze: l'assicurazione casco veicoli a motore copre la perdita di possesso, la distruzione o il danneggiamento del veicolo in seguito a furto, sottrazione o rapina. Non sono invece assicurati, di norma, i dispositivi elettronici presenti a bordo che possono funzionare indipendentemente dal veicolo, come per es. telefoni cellulari, radio ricetrasmittenti, navigatori mobili o telecamere e macchine fotografiche. Anche il denaro contante, i valori mobiliari, i gioielli e i dispositivi elettronici di consumo non sono compresi nella copertura assicurativa.

    Come comportarsi

    Evitare di lasciare oggetti di valore a bordo, tanto meno in posizione ben visibile. Non parcheggiare mai l'auto senza chiuderla a chiave, nemmeno per poco tempo: i ladri sono sempre pronti a sfruttare ogni occasione. Per sicurezza è bene utilizzare un parcheggio custodito quando possibile e accertarsi sempre che l'immobilizzatore del veicolo sia attivato prima di allontanarsi. Se nonostante tutte le precauzioni i ladri hanno colpito ugualmente, avvertire immediatamente la polizia locale; in caso di furto della vettura anche la polizia del luogo di residenza. Le carte di credito o i documenti eventualmente rubati devono essere bloccati immediatamente e l'accaduto denunciato alle autorità competenti. Inoltre in caso di sinistro potrebbe valere la pena di verificare la copertura dell'assicurazione per la mobilia domestica: gli oggetti che ne fanno parte sono assicurati anche per questo tipo di rischio.

ots Originaltext: Allianz Suisse
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Bernd de Wall
Comunicazione Allianz Suisse
Tel.:    +41/44/209'54'14
E-Mail: bernd.dewall@allianz-suisse.ch



Plus de communiques: Allianz Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: